laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Secondo posto di Eduard Grosu al Tour of China I

Si chiude con il podio di Eduard Grosu il Tour of China I, ma martedì si riapriranno subito i giochi con il Tour of China II. Eduard Grosu e compagni fiduciosi e motivati di poter migliorare questo podio trasformandolo in vittoria nella seconda parte del Tour. 9° podio stagionale per l’atleta Rumeno.

Tour of China – Anshun  ›  Anshun 128 km.

L’ultima tappa del Tour of China I si chiude con il podio di Eduard Grosu, secondo sul traguardo di Anshun. Il velocista rumeno in crescita di condizione sfrutta il treno dei compagni di squadra per conquistare un secondo posto che dimostra crescita di condizione e di fiducia in vista delle prossime tappe del Tour of China II, al via da questo martedì.

Dopo i buoni piazzamenti conquistati da Kazushige Kuboki, importanti per le classifiche dell’Asia Tour, anche oggi il team lavora per portare l’atleta nipponico nelle prime posizioni. Nelle fasi finali tuttavia Kuboki resta chiuso e a giocarsi lo sprint fino alla fine è il velocista rumeno Eduard Grosu, ben supportato dallo stagista (già sotto contratto con il team per il 2018) Damiano Cima, la cui intesa con i compagni sta crescendo gara dopo gara, come emerge dalle dichiarazioni di Eduard Grosu: “Son contento per il secondo posto, sapevo che la gamba c’era. Damiano Cima ha tirato bene la volata per il team, inizialmente per Kazushige Kuboki ma dopo che è rimasto chiuso per me. Da dietro sono arrivati forte, ma abbiamo provato i meccanismi con Kuboki e Damiano Cima che è con noi da poco ma oggi ha lavorato bene e oggi siamo andati a podio. Siamo in crescita e fiduciosi in vista del Tour of China II. Gamba e intesa sono in crescita lì a partire dalla prima tappa potremo fare molto meglio.”

Da martedì 19 al via il Tour of China II. Nuove tappe e una nuova classifica sono ancora da scrivere e gli #OrangeBlue sono fiduciosi di poter essere protagonisti.