laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Maltempo: fase più preoccupante prevista nella notte

Più informazioni su

Presidente Toti: situazione dinamica. Nuovo aggiornamento meteo domattina alle 10.30.

GENOVA – Siamo di fronte ad una situazione meteo molto dinamica con una perturbazione atlantica che, sta interessando la Francia dal Golfo del Leone alla Costa Azzurra e si sta spostando sulla Liguria. Preoccupano possibili convergenze che si stanno formando nella zona centrale della regione, tra venti di scirocco e venti provenienti dalla Pianura Padana. Ci si aspettano precipitazioni a macchia di leopardo sul territorio, anche se la fase più intensa è prevista dalle 24 in poi, in lento miglioramento da metà giornata di domani. E’ l’aggiornamento effettuato questa sera nella sala stampa della Protezione Civile regionale, dopo l’emissione dell’allerta gialla dalle 18 di questa sera, che diventerà arancione, la massima per temporali, nella zona centrale della Liguria, alla presenza del Presidente di Regione Liguria Giovanni Toti, dell’assessore regionale alla Protezione Civile Giacomo Giampedrone, dei tecnici del dipartimento che si sono collegati, in videoconferenza con il COC, il centro operativo comunale, dove era presente il sindaco di Genova Marco Bucci.

“Abbiamo messo a disposizione dei cittadini tutti i mezzi per fornire informazioni in tempo reale – ha detto il Presidente di Regione Liguria Giovanni Toti – e ci raccomandiamo di avere grande prudenza, limitando gli spostamenti. Stasera si svolge il derby, ma ci appelliamo a coloro che andranno allo stadio affinché, appena finita la partita, raggiungano le proprie abitazioni. Le ore più preoccupanti sono quelle della notte e della prima mattina e se ci saranno situazioni gravi le comunicheremo, un nuovo aggiornamento è già stato previsto alle 10.30 di domattina”.

“E’ la massima allerta che possiamo emettere per i temporali – ha ribadito l’assessore regionale Giampedrone – dunque c’è un quadro abbastanza importante da Genova verso Levante, che in poco tempo può produrre una risposta negativa su corsi d’acqua piccoli e medi e la situazione, pertanto, va tenuta monitorata. “Con questa allerta battezziamo anche un nuovo sistema di diretta web – ha aggiunto l’assessore alla Protezione civile – costruito per le esigenze di informazione ai cittadini in tempo reale, si tratta di un live journal per la comunicazione durante le allerte, sul sito di Regione Liguria una pagina dove verranno raccolte tutte le notizie che via via vengono emesse, in modo da consentire al cittadino di trovare subito, in un unico contenitore, tutte le notizie ufficiali ordinate, per avere aggiornamenti in tempo reale”.

Più informazioni su