laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Indosuez Wealth Management annuncia l’acquisizione di Banca Leonardo, uno dei leader del wealth management in Italia

Indosuez Wealth Management, l’entità specializzata di riferimento per il wealth management globale del gruppo Crédit Agricole, annuncia la firma di un accordo fra la sua controllata CA Indosuez Wealth (Europe) e i principali azionisti di Banca Leonardo (GBH S.p.A., Exor S.A., Eurazeo S.A., Swilux S.A. e Torreal S.A.), in vista dell’acquisizione del 67,67% di Banca Leonardo, uno degli attori leader nel wealth management in Italia. CA Indosuez Wealth (Europe) offrirà agli altri azionisti di Banca Leonardo di rilevare le loro azioni allo stesso prezzo e condizioni, in modo da rilevare il 100% della Banca.

L’acquisizione di Banca Leonardo, aggiungendo le ulteriori masse in gestione della stessa per 5,9 Mld€ (al 30 giugno 2017), consentirà a Indosuez Wealth Management di rafforzare ulteriormente le sue capacità di gestione e di offerta sul mercato italiano.

L’acquisizione permetterà di accedere ad una clientela composta prevalentemente da High Net Worth Individuals (HNWI). La nuova realtà offrirà servizi ad alto valore aggiunto alla clientela , oltre a facilitare le attività di Crédit Agricole Italia grazie ad un’attiva cooperazione, migliorando ulteriormente la soddisfazione dei clienti e la redditività.

L’operazione è perfettamente in linea con il Piano a Medio Termine “Strategic Ambitions 2020” del Gruppo Crédit Agricole.

Paul de Leusse, Chief Executive Officer di Indosuez Wealth Management, ha commentato: “Siamo lieti di aver concluso questo accordo con gli azionisti di Banca Leonardo, forte wealth manager italiano di grande prestigio. L’operazione è coerente con il nostro piano strategico Shaping Indosuez 2020, che prevede altre selezionate acquisizioni nei nostri principali mercati in Europa. Il settore del wealth management italiano, che dovrebbe crescere secondo le previsioni ad un tasso del 4% annuo, offre grandi opportunità di crescita ed innovazione. Siamo molto felici di poter presto lavorare con i nostri nuovi colleghi di Banca Leonardo per rafforzare la nostra presenza e allargare la nostra attività sul mercato italiano”.

Gerardo Braggiotti, Presidente di Banca Leonardo ha così commentato l’operazione: “In questo importante giorno per il personale e i clienti di Banca Leonardo, voglio rendere omaggio ai nostri managers e ai nostri team che hanno contribuito alla crescita del profilo della Banca portandola agli attuali livelli: uno dei principali attori del wealth management in Italia. Sono molto soddisfatto per questa operazione che crea le condizioni per consentire a Banca Leonardo di avere un ruolo da protagonista nel consolidamento del settore del wealth management in Italia, con prevedibili benefici sia per i collaboratori che per i clienti ”.

Giampiero Maioli, Senior Country Officer di Crédit Agricole in Italia e CEO del Gruppo Bancario Crédit Agricole Italia ha aggiunto: “Questa operazione costituisce un’altra importante pietra miliare in un anno ricco di eventi per il gruppo Crédit Agricole in Italia. Con l’acquisizione di Pioneer da parte di Amundi, l’accordo per l’acquisizione di CariCesena, CariRim e CR San Miniato, che dovrebbe essere concluso entro la fine dell’anno, oltre ad ulteriori sviluppi nel settore del Commercial Banking, il gruppo Crédit Agricole ha ulteriormente dimostrato il proprio impegno nei confronti dell’Italia, suo secondo mercato in termini di dimensioni. Questo rafforzamento della nostra offerta nel settore del wealth management consentirà al Gruppo di servire meglio la clientela HNWI e di sviluppare ulteriormente le sinergie fra le diverse attività della banca, a beneficio dei nostri clienti, stakeholders e collaboratori. L’operazione consolida le nostre già forti posizioni in Italia e amplia la gamma di prodotti e servizi offerti ai nostri 3,5 milioni di clienti”.

Indosuez Wealth Management lavorerà a stretto contatto con Banca Leonardo per assicurare che l’operazione si svolga nelle migliori condizioni e possa esprimere il suo pieno potenziale, a beneficio dei collaboratori come dei clienti.

L’operazione dovrà essere approvata dalle competenti autorità e dovrebbe essere perfezionata nel corso del primo semestre del 2018.

L’impatto della transazione sul CET1 ratio di Crédit Agricole S.A. e del gruppo Crédit Agricole sarà inferiore a 5 punti base.

Nell’ambito dell’operazione, Indosuez Wealth Management è stata assistita per gli aspetti finanziari da Mediobanca, e per gli aspetti legali da BonelliErede.

Per Banca Leonardo gli aspetti legali sono stati curati dallo studio legale Pedersoli.