laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Teatro degli Impavidi: fra i big della stagione 2018 Elio Germano, Anna Galiena, Elena Sofia Ricci, Giammarco Tognazzi e Paolo Ruffini

Più informazioni su

Oltre 300 gli artisti sul palcoscenico sarzanese, più di 50 serate e oltre 100 ore di spettacolo per un cartellone che propone prosa, lirica e grande musica.

SARZANA – Da anni la ristrutturazione impediva l’organizzazione di una stagione teatrale attesa da un pubblico affezionato. Oggi non è più così. Il prossimo 2 febbraio con “Viaggio al termine della Notte” di Teho Teardo e Elio Germano, il Teatro degli Impavidi, in grande spolvero, propone un cartellone teatrale di alto livello artistico.

Soddisfatto il sindaco Alessio Cavarra che della riconsegna del teatro, con tanto di stagione teatrale predisposta, ai suoi concittadini ne ha fatto un impegno e un punto d’orgoglio imprescindibile.

“Il cartellone 2018 degli Impavidi- dicono il sindaco Cavarra e l’assessore alla cultura Caprioni- è frutto di un lavoro sinergico che ha visto tutti i componenti del Comitato di Gestione impegnati ad apportare un contributo professionale importante. Sappiamo che la scelta di puntare sulla creazione di un comitato ad hoc che si occupasse della gestione del teatro, anziché guardare alla figura

del direttore artistico, inizialmente è stata accolta con perplessità e scetticismo da molti. Ma oggi si è rivelata una decisione giusta, testimoniata proprio dalla predisposizione di una stagione teatrale di qualità assoluta che da tempo non calvava il palcoscenico sarzanese”.

Oltre 300 artisti (attori, cantanti, musicisti, coristi) impegnati, più di 50 serate e oltre 100 ore di spettacolo, 94mila euro di cachet a compagnie e orchestre, 536 ore di apertura del teatro e 100mila depliants dicono dello sforzo e del lavoro che sta dietro al cartellone 2018 del Teatro degli Impavidi sul cui nuovissimo palcoscenico gli spettatori assisteranno a spettacoli di prosa, lirica e grande musica.

Il dettaglio del programma ci dice che per la prosa a Sarzana saranno protagonisti grandi nomi del teatro italiano come Anna Galiena, Corrado Tedeschi, Elena Sofia Ricci, Gianmarco Tognazzi e nomi del cinema come Elio Germano, attore di grande classe, giovane e agguerrito, vincitore di vari premi tra cui il David di Donatello, il Nastro d’Argento, il Premio Pasinetti alla mostra del cinema di Venezia, il premio come migliore interpretazione maschile al Festival di Cannes e il Globo d’oro. Volti noti a teatro ma anche televisivi come Veronica Pivetti, Max Pisu, Gaspare, Roberto Ciufoli e Paolo Ruffini: quest’ultimo proporà, in anteprima nazionale, “Up & Down” uno spettacolo comico e commovente al tempo stesso che diventa opportunità di scoprirsi e di abbandonarsi a teatro con movimenti, improvvisazioni, balli e monologhi tutti tesi a esaltare la vita, l’amore e le relazioni umane. Oltre a Ruffini , autore e ideatore dello spettacolo, si esibiranno sei attori con disabilità, appartenenti

alla compagnia Mayor Von Frinzius. Per quanto riguarda la musica a Sarzana arriveranno le grandi orchestre sinfoniche come la Filarmonica di Lucca e l’Orchestra Instabile di Arezzo con programmi importanti come il Requiem di Mozart, l’Eroica di Beethowen e l’VIII sinfonia di Bruckner; e ancora un duo d’eccezione come il pianista Bruno Canino ed il violinista Davide Alogna. Spazio anche alla nostra concittadina: Sara Pastine, violinista dell’Orchestra sinfonica della Rai che a Sarzana, insieme alla pianista Giulia Contaldo ci regalerà una raffinata serata Mozartiana.

In collaborazione con Sabino Lenoci, giornalista e critico musicale, al Teatro degli Impavidi arriverà poi la lirica con La Serva Padrona di Cimarosa e il Segreto di Susanna di Wolf Ferrari. Altro appuntamento con “La voce del Silenzio”, spettacolo con musiche e parole di Paolo Limiti.

Nell’ambito della stagione teatrale l’Amministrazione comunale e il Comitato di Gestione del Teatro hanno inserito anche le proposte delle associazioni culturali locali “l’obiettivo- concludono Cavarra e Caprioni- è quello di proseguire nella valorizzazione e nel riconoscimento della qualità culturale prodotta dal nostro territorio e il teatro è il palcoscenico per eccellenza di questo percorso”.

Info e aggiornamenti sul sito www.teatroimpavidi.it e sulla pagina Facebook teatroimpavidi, email: biglietteria@teatroimpavidi.it ufficio cultura del Comune Info e prenotazioni IAT Sarzana 0187/620419- Campagna abbonamenti dal 18 al 30 novembre 2017; inizio vendita spettacoli dal 1 dicembre 2017.

Prezzi Abbonamenti- Stagione Prosa (Viaggio al termine della notte- Sabbie Mobili-Vetri Rotti-La Voce del Silenzio- Notte di Follia- Up & Down – Viktor e Viktoria) platea-palchi centrali-lateriali 1°prezzo 155 euro; palchi centrali

2°prezzo 135 euro; palchi centrali 3°prezzo 100 euro, palchi laterali 2°prezzo 100 euro.

Prezzi abbonamenti -Stagione Musica (Serata Beethoven, Alogna/Canino, Requiem di W.A. Mozart- Pierino, il Lip ed Altri Animali, La Serva Padrona/ Segreto di Susanna-Serata Bruckner-Pastine/Contaldo) platea-palchi centrali- lateriali 1°prezzo 155 euro; palchi centrali 2°prezzo 90 euro; palchi centrali 3°prezzo 70 euro, palchi laterali 2°prezzo 70 euro.

Sono previste riduzioni del 10% per ragazzi sotto i 18 anni e persone che hanno compito il 65 anni.

Più informazioni su