laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Confindustria La Spezia ricorda l’Ing. Enzo Rosa

Più informazioni su

LA SPEZIA – Confindustria La Spezia, appresa la notizia della morte dell’Ing. Enzo Rosa, avvenuta nella tarda serata di ieri, partecipa commossa al dolore dell’Ing. Giovanni Rosa e di tutta la famiglia per la perdita di un punto di riferimento importante, sia nella vita imprenditoriale, avendo fatto crescere l’azienda di famiglia Officine Patrone portandola ad essere un’importante realtà del nostro tessuto imprenditoriale, che in quella Associativa e sociale della Provincia.

Il Suo esempio di uomo probo, illuminato, costante e tenace in ogni circostanza, si è coniugato con la generosità verso la collettività imprenditoriale di cui è stato animatore e sostenitore fin dai tempi giovanili, partecipando con dedizione e profitto ad innumerevoli iniziative ed assumendosi sempre, in prima persona, le più alte responsabilità, fino ad assurgere nel periodo 1991 – 1994 alla carica di Presidente dell’Associazione Industriali.

Il Suo più grande merito in quel periodo è stato quello di avere operato per porre fine alla dolorosa e, per molti versi, immotivata separazione degli industriali spezzini, coronandola con la riunificazione che fu, per la vita economica e sociale della provincia, un evento che contribuì in modo sostanziale alla ripresa, in chiave più moderna ed incisiva, del ruolo dell’Associazione e dell’industria privata spezzina nel contesto del panorama economico e sociale.

Amato da tutti, attraverso la Sua azione attenta, equilibrata e tenace l’imprenditoria privata spezzina ha guadagnato stima e considerazione verso la società ed il mondo economico.

Al figlio Giovanni, che ha ereditato compiti e responsabilità nelle Officine Patrone, e che ha continuato nella tradizione collaborando con l’Associazione degli industriali spezzini, in cui riveste il ruolo di Consigliere nel Consiglio di Presidenza, la nostra commossa vicinanza in questo momento di dolore. Alla famiglia tutta, le più sentite condoglianze a nome dell’intera categoria.

La Spezia perde un cittadino esemplare, per aver espresso con saggezza e generosità i valori autentici dell’imprenditorialità.

Più informazioni su