laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Si conclude Ragazzi in Azienda: il progetto e i vincitori per La Spezia

LA SPEZIA – Nell’ambito del Salone Orientamenti, si è conclusa l’edizione 2016/2017 di “Ragazzi in Azienda”, promosso da Regione Liguria e realizzato da Confindustria Liguria insieme con le Associazioni industriali di Genova, Savona, La Spezia e Imperia con il patrocinio dell’Ufficio Scolastico Regionale per la Liguria.

Il progetto ha avuto come obiettivo principale il far entrare in contatto i ragazzi con le eccellenze dell’economia del territorio, attraverso un percorso strutturato di orientamento, volto a creare continuità tra istruzione e le scelte lavorative future

La provincia della Spezia era rappresentata da Marco Raffellini (Vice Direttore Confindustria La Spezia), Riccardo Papa (Direttore CISITA formazione superiore), nonché dalle due classi finaliste del concorso in seno al progetto, la 3°A dell’Istituto Comprensivo ISA 1- Jean Piaget e la 3°E dell’Istituto comprensivo ISA 13- Poggi Carducci

2

La giornata è iniziata con il saluto di benvenuto, ai ragazzi e alle aziende, di Ilaria Cavo, Assessore alla Comunicazione, alla Formazione e alle Politiche giovanili e Culturali di Regione Liguria; si sono poi succeduti gli interventi dei rappresentanti del Sistema Confindustria di tutte le province liguri, che hanno sottolineato l’importanza del creare sempre nuovi collegamenti tra il nostro sistema formativo e la realtà produttiva del territorio.

Dopo i saluti di introduzione, il centro congressi dei Magazzini del Cotone di Genova si è animato con la presentazione e la premiazione dei migliori lavori di restituzione delle classi coinvolte: l’esperienza in azienda prevedeva infatti la realizzazione di un elaborato, oggetto di una “gara” tra le scuole partecipanti.

La provincia spezzina ha visto l’adesione di 6 Istituti Comprensivi e di 11 classi, per un totale di 250 ragazzi partecipanti; le 10 aziende che hanno accolto i ragazzi sono: Sanlorenzo, Fincantieri, La Spezia Container Terminal, Porto Lotti, Costa Group, Leonardo, Termomeccanica, Talent Garden, ASG Superconductors, Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Orientale.

La classe vincitrice di questa prima edizione è stata la 3°A della scuola secondaria di primo grado Jean Piaget, che è brillata per originalità della forma e per la completezza dei contenuti. I ragazzi, coordinati dall’insegnante Marta Bertolotto (con il supporto della collega Rossella D’Imporzano), hanno creato un accattivante reportage della loro visita al TAG di Sarzana, riportando in modo eccellente le dinamiche lavorative e le figure professionali incontrate, corrispondendo agli obiettivi posti durante la formazione svolta precedentemente in aula, a cura degli operatori del CISITA.

La manifestazione, coordinata da ALFA Liguria (Agenzia regionale per il Lavoro, la Formazione, l’Accreditamento) all’interno dell’iniziativa “orientiamocialfuturo”, finanziata dal Fondo Sociale Europeo 2014-2020, ha assegnato a ogni classe vincitrice un premio consistente in un buono del valore di 500 euro, spendibile per l’acquisto di materiale didattico-tecnologico.

3

Di seguito l’elenco dei ragazzi presenti delle scuole spezzine finaliste.

3°E Poggi Carducci: Ariano Chiara, Baudone Laura Maria, Brunelli Beatrice, Casareggio Lorenzo, Cassano Edoardo, Cenderello Matteo, Fiore Maria Iside Frandi Virginia, Frumusa Elisa Maria, Ganapini Asia, Gianfranchi Lorenzo, Giannarelli Mattia, Guastini Dino Willyam, Gullotta, Gabriel La Rocca Teresa, Marchi Nicole, Marci Andrea, Olearczyk Viktoria, Parenti Daniele Oussamai Harimeche, Spinetta Emma, Zamperini Giulia.

3°A Jean Piaget: Bertocchi Elisa, Bertuzzi Desiree, Bianchetti Matteo Luigi, Bonanni Debora, Dattoli Nicol, Fabio Manuela, Fermin Liriano Karla, Giuliani Veronica, Lombardo Samuele, Maniscalco Samuele, Martina Iacopo, Masia Melissa, Moreira Parraga, Patlli Daniel, Raso Elia, Rodriguez Rosario, Roversi Rachele, Santos Alejo Keyra, Villanueva Taveras Yefry