laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

BRESCIA – SPEZIA 1 – 1 | Botta e risposta tra Brescia e Spezia: al gol di Caracciolo replica Ammari

Più informazioni su

Ma gli aquilotti potevano fare il colpaccio se avessero osato di più.

BRESCIA Lo Spezia poteva vincere, primo tempo con gli aquilotti che hanno dominato sfiorando il gol con Granoche. Meglio le Rondinelle nella ripresa ma dopo il gol di Caracciolo i ragazzi di Gallo hanno avuto una bella reazione culminata con  la rete di Ammari. Gli aquilotti potevano osare di più, quando si sono trovati anche in vantaggio numerico. Ancora una volta rinviata la prima vittoria esterna degli aquilotti in questo campionato.

Passiamo alla cronaca. Al 5′ gran numero di Machin, il cui tiro viene ribattuto. All’8 tentativo con traversone di Mastinu bloccato da Minelli. Al 13′ colpo in faccia per Martinelli in uno scontro aereo con Mastinu e gioco fermo per diversi minuti. Il giocatore si riprende. Al 20′ per fallo su Gilardino, punizione a girare di Giani ma Minelli blocca in presa senza difficoltà. Grande occasione per lo Spezia: Gilardino fa da sponda per Granoche che fionda di destro ma Minelli si supera deviando da distanza ravvicinata. Al 26′ Vignali serve Pessina che potrebbe fare meglio ma la sua conclusione è alta. Al 27′ Martinelli non ce la fa dopo lo scontro con Mastinu e gli subentra Dall’Oglio. Un cambio obbligato per Pasquale Marino. Al 29′ primo giallo della partita per Giani, reo di un fallo ai danni di Caracciolo. Al 31′ opportunità per le Rondinelle ma Capelli anticipa Caracciolo servito con un bel traversone da Machin. Al 37′ secondo cambio nei bresciani: Somma infortunato viene sostituito da Coppolaro.  Al 45′ cartellino giallo per dall’Oglio che si è aggrappato alla maglia di Mastinu in fuga.

Ripresa con i biancazzurri più determinati.  Ma al 2′ è lo Spezia ad andare vicino al gol: Vignali calcia male da ottima posizione su servizio di Gilardino.  All’8 capitan Caracciolo vicino all’1 a 0 quando con un uno-due calcia a botta sicura ma la palla finisce sul fondo. Al 13′ clamorosa occasione per lo Spezia con un  tiro cross di Lopez che picchia sul palo interno alla sinistra di Minelli con palla sul fondo. Al quarto d’ora doppio cambio per lo Spezia: Maggiore e Marilungo prendono il posto di Bolzoni e Granoche.

Al 26′ Brescia in vantaggio con il suo bomber e capitano Andrea Caracciolo: su bel cross di Cancellotti, gira di testa e la mette nell’angolo alla destra di Manfredini. Gallo opera il terzo cambio: entra il penultimo acquisto Ammari al posto di Vignali.
Al 29′ tentativo di Pessina bloccato da Minelli. Al 32′ Ammari pareggia: cross di De Col, MInelli ribatte fuori area, Ammari con un bel destro insacca. Al 38′ Brescia in dieci per il doppio giallo di Dall’Oglio per fallo su Pessina. Al 2′ minuto di recupero  Spezia vicino al raddoppio quando Marilungo serve Gilardino anticipato d’un soffio da Minelli.

BRESCIA (3-4-2-1): Minelli, Lancini E., Gastaldello, Somma (37′ Coppolaro), Cancellotti, Bisoli, Martinelli (27′ Dall’Oglio), Longhi, Machin (85′ Di Santantonio), Furlan, Caracciolo. A disposizione: Andrenacci, Pelagotti, Torregrossa, Lancini, Coppolaro, Ferrante, Ndoj, Cortesi, Bagadur, Di Santantonio, Rivas: All.: Marino.

SPEZIA (4-3-1-2): Manfredini, De Col, Capelli, Giani, Lopez, Vignali (73′ Ammari), Bolzoni (60′ Maggiore), Pessina, Mastinu, Gilardino, Granoche (60′ Marilungo). A disposizione: Saloni, Ceccaroni, Augello, Calabresi, Masi, Maggiore, Giuliani, Ammari, Forte, Soleri, Okereke, Marilungo. All.: Gallo.

ARBITRO: Di Martino (Teramo). Assistenti: Soricaro (barletta) e Vecchi (Lamezia Termde). Quarto uomo: Cipriani (Empoli).

MARCATORI: 71′ Caracciolo, al 77′ Ammari.

NOTE: espulso Dall’Oglio per doppia ammonizione. Ammoniti: Giani, Dall’Oglio, Cancellotti, De Col, Marilungo.
Recupero: 3′ (pt). 3′ (st).

Più informazioni su