laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Esercitazione congiunta Vigili del Fuoco Soccorso Alpino

La sinergia per il soccorso.

VOLASTRA – Vigili del Fuoco e Soccorso Alpino sono impegnati dalle prime ore di questa mattina, in una esercitazione congiunta, volta ad affinare la conoscenza tecnica reciproca per una interazione ottimale durante il soccorso.

Dopo un lungo lavoro di preparazione e di incontri tra i responsabili VVF e Soccorso Alpino si è arrivati finalmente ad organizzare una esercitazione pratica congiunta.

31

I tecnici, le componenti sanitarie e l’unita cinofila del Soccorso Alpino assieme ai Vigili del Fuoco con i reparti specializzati SAF (speleo alpino e fluviale) e TAS (topografia applicata al soccorso), si sono divisi in squadre miste. Obiettivo dell’addestramento, la ricerca ed il soccorso di alcune persone disperse e ferite sui sentieri del Parco nazionale delle 5 Terre.

Le due centrali mobili, una VVF ed una Soccorso Alpino, hanno organizzato le squadre ed i diversi obiettivi che avrebbero dovuto raggiungere: le prime a partire sono state le unità di ricerca che GPS alla mano ,hanno battuto rapidamente la zona dell’evento, per l’individuazione dei pericolanti. Contemporaneamente si è alzato in volo il quadricottero (drone) del gruppo SAPR (sistemi aereomobili a pilotaggio remoto) del centro nazionale VVF che con un sistema di riconoscimento a sensore termico ha implementato la ricerca anche dall’alto.

32

Una volta individuati le persone  da soccorrere, sono partite le squadre di recupero: due i feriti trovati in una scarpata profonda circa trenta metri. A questo punto gli uomini del Soccorso Alpino e dei Vigili del Fuoco hanno lavorato assieme per il recupero dei feriti: le tecniche utilizzate sono state diverse proprio per le peculiarità che caratterizzano la formazione dei due diversi gruppi, ma comunque condivise.
Questa esercitazione, forse unica nel panorama nazionale , è un  esempio di come diverse realtà possano collaborare per  ottenere un eccellenza a favore dell’incolumità del cittadino.

30

Hanno parteciapato a questa esercitazione:
– il reparto VVF Saf di La Spezia
– il reparto VVF Tas di La Spezia e Genova
– il repato SAPR cel centro nazionale VVF
– la stazione Soccorso Alpino di La Spezia
– la stazione Soccorso Alpino di Rapallo.

Per i Vigili del Fuoco era presente il Comandante provinciale, Dott.Ing. Calogero Daidone ed i vertici regionali del Soccorso Alpino.