laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Una marcia non competitiva contro il femminicidio

Più informazioni su

Appuntamento domenica 26 novembre per far sentire la propria voce contro la violenza di genere. Il ricavato della giornata sarà devoluto alla ricerca scientifica di Telethon.

LERICI – A pochi giorni dal 25 novembre, Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, Telethon organizza, con il patrocinio del Comune di Lerici e la collaborazione della Pro Loco di Lerici e San Terenzo, Auser e Conad Margherita , l’iniziativa “Lerici per la vita”: una marcia non competitiva da Castello a Castello sotto una bandiera comune, quella della lotta contro il femminicidio.

L’appuntamento, che rientra nel progetto Telethon “Walk of life”, è per domenica 26 novembre, ore 10, alla Marina di San Terenzo, luogo di ritrovo della manifestazione. Partenza alle ore 10.30 e arrivo previsto alle ore 11.30 circa alla Rotonda Vassallo di Lerici, dove ai partecipanti sarà offerto un buffet di ristoro. L’iniziativa è aperta a tutti: sarà infatti possibile partecipare a piedi, in bicicletta e con il passeggino. Per aderire sarà sufficiente presentarsi al punto di partenza e iscriversi al costo di 5 euro, somma interamente devoluta alla ricerca scientifica e che darà diritto a una maglietta ricordo della giornata.

“Un argomento drammaticamente sempre attuale e di cui è nostro dovere parlare ogni giorno dell’anno, conducendo una continua battaglia di sensibilizzazione all’argomento che si rivolga a tutti i cittadini, di ogni età – commenta Lisa Saisi, vicesindaco e assessore alle Politiche Sociali -. Sarà una marcia collettiva, diventata ormai una tradizione per il nostro territorio e capace di registrare ogni anno una grande partecipazione. Un’iniziativa simbolica, grazie alla quale tenere viva l’attenzione su una tematica che riguarda ognuno di noi”.

Interverranno nel corso della giornata il vicepresidente nazionale Telethon, Omero Toso, e un ricercatore dell’Unità Operativa Clinica Neurologica dell’Ospedale Policlinico San Martino di Genova.

Per info sulla manifestazione: 339 8851590 .

Più informazioni su