laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Il Carispezia cerca la remuntada in Spagna

Più informazioni su

Ritorno del primo turno di Coppa Cers: i rossoneri vanno a fare visita alla squadra Spagnola dell’ Igualada, la squadra Catalana parte forte del risultato dell’andata dove è uscita vincitrice dal Centro Polivalente con il punteggio di 3 a 1. Alla formazione di Francesco Dolce servirà vincere con tre reti di scarto, impresa comunque alla portata dei rossoneri. (nella foto Xavi Rubio il Catalano dell’ Hockey Sarzana).

SARZANA – Il Carispezia parte alla conquista della Spagna, venerdì mattina la compagine rossonera partirà alla volta della Catalogna per arrivare a Igualada un comune spagnolo di circa 40.000 abitanti situato nella comunità autonoma della Catalogna, e capoluogo della comarca dell’ Anoia. Città industriale, le industrie tradizionali d’Igualada furono sin dai secoli medioevali, la fabbricazione di panni di lana e tessuti e la conciatura di pelli: tutt’ora l’industria della pelle, sia pur meccanizzata, continua ad essere la prima del paese. Tra le più vecchie costruzioni della Città si è salvata la famosa “Adoberia de Granotes”(conceria delle rane): un edificio dei secoli XVIII – XIX, che oggi è Museo della pelle” dove si può seguire tutto il processo di lavorazione relativo ai vari tipi di concia prima della meccanizzazione. La squadra rossonera guidata da Francesco Dolce è intenzionata a conquistare in terra spagnola il pass per il secondo turno della Coppa Cers che sarebbe un traguardo storico per la formazione del Presidente Maurizio Corona, in quanto mai nella sua storia la squadra sarzanese è riuscita ad eliminare una formazione iberica quando incontrata. Sfida nella sfida il ritorno di Xavi Rubio in Catalogna, dove per il difensore cresciuto nel Reus, la sfida contro l’ Igualada ha sapore di un derbies personale. “Sarà sicuramente una partita difficile – dichiara Xavi Rubio – ma noi andiamo a Igualada per passare il turno”. Come comunque si prevedeva è stato un sorteggio che non ha sorriso particolarmente alla formazione rossonera che, si è trovata di fronte a una della formazioni più prestigiose del campionato Spagnolo. L’ Ok Liga spagnola è il torneo più prestigioso nel panorama hockeistico mondiale e lo dimostra il fatto che la nazionale iberica nell’ultimo mondiale di Nanchino si è laureata campione del mondo con la senior e vice campione con la nazionale under 20. Nella passata stagione l’ Igualada Hockey Club ha chiuso il campionato spagnolo all’ ottavo posto, con 35 punti. La squadra catalana ha preso parte anche alla Coppa Cers dove è uscita al terzo turno per mano del CGC Viareggio, vincente al Palabarsacchi con il risultato di 4-1 e che poi è andato a impattare in Spagna con il risultato di 4-4. In questa stagione la formazione, guidata da Ferran Lopez, tecnico di Sant Sadurní, è ottava in classifica con 11 punti, nell’ultimo turno ha subito una sconfotta casalinga ad opera del Vendrell con il punteggio di 2 a 0. Ma l’ Igualada Hockey Club club fondato nel 1950 è una delle squadre più titolate di Spagna e d’Europa. In ambito nazionale i catalani hanno vinto per 5 volte il campionato spagnolo e per 2 volte la Coppa del Re, per un totale di 7 trofei conquistati. In ambito internazionale il club ha trionfato per 6 volte nella CERH European League e per 5 volte in coppa Continentale, per un totale di 11 trofei internazionali conquistati. La squadra vista a Sarzana è un’ ottima squadra la cui stella è certamente Sergi Pla, ex Vic da cinque anni a Igualada dove ha messo a segno 92 reti, venti nell’ultima stagione, nella partita d’andata autore di due delle tre reti della formazione spagnola. Una squadra che all’andata ha messo in mostra altre ottime individualità come il portiere Elagi Deitg, classe 1992, portiere scuola Vic con numerose convocazioni nelle nazionali giovanili iberiche, Oriol Vives ultima stagione a Breganze in Italia, Gerard Miquel Solè giocatore andorrano proveniente dalla cantera del Barcellon e i due nazionali under 20, prodotti della cantera rossoblu, che hanno conquistato la medaglia d’argento al mondiale di Nanchino appena disputato: Roger Bars e Jordi Mendes. Questo è il roster a disposizione dell’ allenatore Ferran Lopez: Portieri: Elagi Deitg e Manel Del Valle Garcia. Esterni: Roger Bars, Oriol Vives, Tety Vives Boersma, Sergi Pla Palau, Met Moas, Sergi Aragones, Jordi Mendes, Gerard Miguel Sole. La gara si preannuncia molto bella , nei Catalani è in dubbio la presenza di Roger Bars e Tety Vives Boersma reduci da infortuni ma che il tecnico iberico è convinto di recuperare per la gara di sabato. La squadra rossonera parte al gran completo, il tecnico Francesco Dolce ha convocato i dieci giocatori schierati maggiormente referto in questa stagione. Il tecnico viareggino e’ molto esplicito “Domani sarà una partita molto difficile, in una delle piste più ostiche della Catalogna. non sarà facile ribaltare un 3-1 ma dobbiamo provarci. L’Igualada è una buona squadra, ben organizzata, ma siamo consapevoli che se giochiamo da Sarzana siamo in grado di poterci giocare la qualificazione”Gli fa eco il Presidente CoronaL’obiettivo della società e del main sponsor Carispezia è comunque quello di riuscire ad andare avanti il più possibile in Europa e la squadra deve essere pronta per provare a compiere questa impresa.” Il match si giocherà sabato alle 20.30 presso il Pavellon Municipal Les Comes – Igualada (Espana). Arbitrano gli Svizzeri il Sign. Roland Eggimann il Sign. Steff Jordi.

Più informazioni su