laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Lega Nord: «Le nuove tariffe ai servizi educativi segnano la svolta rispetto al passato»

Più informazioni su

Lorenzo Viviani capogruppo Lega Nord Liguria Salvini – La Spezia.

LA SPEZIA – «Ancora una volta il centro destra mantiene quanto promesso in campagna elettorale. Mentre la precedente giunta di stampo Pd si vantava di essere a fianco delle famiglie, quando di fatto non le aiutava economicamente per gli accessi agli asili nido e per la refezione scolastica, la giunta del sindaco Peracchini dimostra di dare un forte segnale a quanti, pur lavorando, faticano a sostenere economicamente le rette scolastiche. Un plauso agli assessori all’Istruzione Giulia Giorgi e ai Servizi educativi Gianmarco Medusei che con le loro azioni hanno dato una svolta rispetto al passato, eliminando il criterio dell’Isee per l’accesso ai servizi educativi, ma mantenendolo invece per la tariffazione, così da alleggerire realmente i portafogli dei genitori spezzini. Spezia è l’unico comune della provincia ad adottare questa strategia: sensibile riduzione delle rette e dei buoni pasto e gratuità delle refezione scolastica per le fasce di reddito più basse».
Così il consigliere comunale Lorenzo Viviani in merito alle nuove tariffe comunali per i servizi educativi, presentate questa mattina in Comune.

«Chi prosegue con critiche sterili sull’agire della giunta non fa altro che fomentare polemiche strumentali che non servono a nulla. Agli altri lasciamo le parole, noi procediamo con i fatti» commenta Stefania Pucciarelli, consigliere regionale della Lega Nord.

Più informazioni su