laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Un’originale mostra tra la ceramica e la bigiotteria, tra il legno e la pittura

Più informazioni su

L’esposizione s’inaugurerà martedì 19 dicembre alla presenza di istituzioni sanitarie e sociali locali all’interno della struttura di via Sarzana. Ecco come è possibile pensare a modi alternativi di approccio alla malattia e al recupero del benessere psicofisico.

LA SPEZIA – Si inaugurerà, alla presenza dei rappresentanti delle istituzioni sanitarie e sociali locali, martedì 19 dicembre 2017 alle ore 11.00 la mostra degli elaborati dei laboratori di ceramica, legno, pittura, cucito e bigiotteria create ed esposte presso i locali del Centro Riabilitativo Psicosociale e Casa dell’Auto Mutuo Aiuto in via Sarzana 344 a La Spezia, una mostra che rende visibile la collaborazione tra associazioni ed enti pubblici, dove il “tendersi la mano” diventa collaborazione, soccorso, opportunità e unità.

Poter strutturare una mostra che sappia far parlare di se, per originalità, bellezza, stile e coraggio sono gli obiettivi che accomunano tutte le Associazioni della Salute Mentale quali: A.F.A.P, Acchiappasogni, Alba di domani, Camminare insieme, Mondo di Holden in collaborazione con gli operatori del Dipartimento di Salute Mentale e Dipendenze dell’Asl 5 Spezzino.

Il Centro si colloca in questo modo come luogo elettivo d’incontro di percorsi di cura formali e informali, in cui è possibile pensare a modi alternativi di approccio alla malattia e al recupero del benessere psicofisico.

I volontari delle associazioni e gli operatori che guidano i laboratori, tra i quali gli educatori della Cooperativa Elleuno, si prefiggono di poter trasmettere ai partecipanti elementi di conoscenza e approfondimento per far sì che ognuno possa creare e ideare autonomamente vivendo l’esperienza gratificante del “poter fare perché tu vali”.

Sarà possibile visitare la mostra fino al 20 gennaio 2018 tutti i giorni lavorativi dalle ore 10.00 alle 14.30, e per tutti coloro che sono interessati è possibile ricevere informazioni contattando il Centro al numero 0187/535030-035.

 

Più informazioni su