laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Affidate al Cai e alla Lerici bike l’attività di mappatura, scoperta e monitoraggio della rete sentieristica lericina

LERICI – L’Amministrazione Comunale di Lerici muove un nuovo passo verso la promozione degli itinerari fruibili a piedi e in bicicletta dell’entroterra lericino.

Sarà affidata al CAI, sezione di Sarzana, l’attività di mappatura dei sentieri, quella escursionistica, volta alla promozione e scoperta dell’entroterra, e quella di monitoraggio dello stato di fruizione e manutenzione dei percorsi, con particolare attenzione agli interventi di prevenzione degli incendi.

Un’azione mirata a potenziare la diffusione della conoscenza delle risorse ambientali, promuovendone la fruizione con fini sportivo-culturali, per la quale sono stati stanziati 1.500 euro.

Analogamente, sarà affidata alla Lerici Bike l’attività di promozione dei percorsi in mountain bike, unici nel loro genere, le escursioni in MTB, Cross Country e trail in discesa, il monitoraggio dello stato di percorribilità dei tracciati ciclabili, la segnalazione di eventuali problematiche relative alla percorribilità dei tracciati e la pianificazione della segnaletica identificativa direzionale dei sentieri di MTB. Un’azione di manutenzione e valorizzazione per la quale sono stati stanziati ulteriori 1.500 euro.

“E’ nostra intenzione promuovere l’attività escursionistica del nostro entroterra, valorizzando vecchi sentieri, mulattiere e pittoreschi itinerari locali fruibili a piedi e in bicicletta – spiega Luisa Nardone, assessore al Turismo -. Siamo testimoni di un’importante crescita del turismo legato all’outdoor e, per questo, vogliamo garantire una buona percorribilità dei tracciati, potenziandone la segnaletica e garantendo la manutenzione di quella esistente. Queste fondamentali attività sono state affidate a realtà specifiche, esperte del settore, capaci di svolgere una capillare attività sul territorio”.

Entrambe le convenzioni avranno durata di un anno a decorrere dal giorno della firma, che ha avuto luogo oggi, sabato 16 dicembre.

“Questa convenzione rappresenta un grande passo avanti nella valorizzazione del territorio e dei tracciati percorribili in mountain bike – aggiunge Massimiliano Destri, presidente della Lerci Bike ASD Caprione Outdoor -. Oggi siamo arrivati a questa firma anche grazie all’importante lavoro che siamo riusciti a svolgere in questi due anni, aprendo e valorizzando oltre 30 km di sentieri adatti alla mountain bike nel territorio del Caprione”.

“Una collaborazione collaudata iniziata da molti anni – commenta Giuliano Vanacore, presidente sezione Cai Sarzana -, strategica per la valorizzazione della rete sentieristica attraverso un monitoraggio costante e un’accurata tracciatura della stessa, a cui si aggiungono oltre 1.000 soci della sezione si Sarzana, che vivono e frequentano i sentieri”.

E’ possibile scoprire l’ampia rete sentieristica del territorio nel materiale informativo reperibile in tutti i punti informativi e nelle strutture ricettive: da Muggiano a Montemarcello, sono riportati i tracciati dell’ampio entroterra, i borghi, i punti panoramici e le spiagge. Tratti che si affacciano sul mare, che si inerpicano sulle alture lericine, che scendono fino agli arenili; un intreccio che conduce alla scoperta degli angoli più nascosti e suggestivi.