Lavoro: Presidente Toti, “In Liguria 30% occupati nel 2020 trovato lavoro in ultimi 5 anni”

“Ampi segni ripresa tessuto produttivo. Continueremo a sostenere imprese per agganciare ripresa post pandemia”.

GENOVA – “Rispetto ad alcuni dati diffusi oggi che, come sempre, tendono a scoraggiare, voglio evidenziare invece che dai dati statistici in nostro possesso emerge che il 30% degli occupati nel 2020 aveva trovato lavoro negli ultimi 5 anni. Ciò significa che, al netto della pandemia, il tessuto produttivo ligure stava rispondendo bene e con ampi segni di ripresa. È chiaro che il primo trimestre di quest’anno risente ancora della situazione di crisi dovuta al Covid e, in effetti, le riaperture sono iniziate nei mesi successivi. Ma i segnali della ripartenza sono forti e chiari e come Regione continueremo con la nostra politica economica a sostenere le imprese per afferrare le occasioni che si stanno evidenziando”. Così il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti.

“Chi ha diffuso i dati odierni, di cui non conosco i criteri di rielaborazione utilizzati e quindi non entro nel merito delle risultanze – conclude Toti – ritiene che il problema non sia trovare lavoratori stagionali ma far ripartire il mercato del lavoro. Io non ne sarei così sicuro, perché se i dati dimostrano un calo nel numero di contratti sottoscritti, tuttavia da essi non emerge se questo calo sia determinato da mancanza di domanda o di offerta di lavoro”.

Social

137FansMi piace
0FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Pubblicità

Articoli più visti