Come funzionano le crociere in tempo di restrizioni

LA SPEZIA – In questo periodo una delle modalità più gettonate per viaggiare è sicuramente la crociera. Ma molti si chiedono come funzioni adesso, in epoca di restrizioni e mascherine, la vita a bordo.

Sarà stressante? Sarà adatto per una famiglia con bambini? Mi rilasserò o tornerò più stanco di prima?

Qui di seguito vi diamo alcune dritte su come viaggiare adesso in crociera, in totale sicurezza e completo relax?

A bordo la parola SICUREZZA la fa da padrona.

Capienza ridotta, gel igienizzanti presenti ad ogni angolo, mascherina obbligatoria, tranne al tavolo.

Tutti i tavoli di bar, ristoranti, lounge e buffet prevedono sedute alternate e distanziate.

Certo l’intrattenimento non manca: teatroyoga, ballopiscine, acqua park, scivoli, ping-pong e molto altro.

Casino aperto, ma solo per i giocatori.

Palestre aperte con capienza ridotta così come i centri estetici, tranne che per sauna e bagno turco.

Capitolo a parte per le escursioni.

ESCURSIONI
Si viene divisi in gruppi, con orario di discesa scaglionato e pullman dedicati per ognuno, belli larghi e super comodi!

La guida consegna auricolari monouso e radioline sanificate così si possono ascoltare le spiegazioni senza accalcarsi.

La passeggiata prevede soste selezionate con cura, diverse per ogni gruppo. I negozi e i locali dove si entra sono abbastanza grandi per poter far shopping o prendere un gelato senza creare assembramenti.

Si tratta di uno dei modi ad oggi più sicuri per visitare una città e le sue attrazioni in totale sicurezza.

Parola di Volver Girl tornate di recente da una crociera con tutta la family, bimbi al seguito.

Social

180FansMi piace

Pubblicità

Articoli più visti