Non ci resta che leggere continua con l’ultimo romanzo di Patrizia Fiaschi

SANTO STEFANO MAGRA – Venerdì 16 Luglio alle ore 21.00 l’appuntamento a Santo Stefano Magra con “Non ci resta che leggere” sarà insieme a Patrizia Fiaschi, autrice spezzina che ha esordito nel 2019 con l’opera “Racconti di sale e di nebbia”.

In Piazza della Pace Fiaschi questa volta presenterà il suo ultimo romanzo “Un giorno nuovo” edito da “Il Seme Bianco” per la collana Magnolia, in compagnia di Beppe Mecconi, altro autore locale, raccontando una storia ambientata nella Berlino del 1961 e che vede protagoniste Helga Bachmann, giovane giornalista, e l’amica Ekaterina Jazov che porta con sé un passato di violenze e una gravidanza indesiderata che limita le sue possibilità di riscatto.

Nel tentativo di oltrepassare il Muro, le due donne andranno incontro a una nuova vita che le spingerà a trovare riparo in Italia, dove Helga proseguirà la sua carriera giornalistica in prima linea, muovendosi tra gli avvenimenti del trentennio che intercorre tra la costruzione e l’abbattimento del Muro. Due famiglie verranno coinvolte nei fatti inquietanti degli anni di piombo e delle stragi di Stato, in un Paese che saprà mantenere intatta la sua spinta solidale anche in uno dei momenti storici più bui. E in questo scenario, ad abbattere il muro degli eventi sarà proprio la forza dei rapporti umani.

Social

137FansMi piace
0FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Pubblicità

Articoli più visti