Sottoscritta in Prefettura la convenzione con l’Ente Parco e i Vigili del Fuoco

Prevenzione e sorveglianza nel Parco Nazionale delle Cinque Terre.

LA SPEZIA – Dal 12 al 31 agosto, dalle 08.00 alle 20.00, a Soviore, in comune di Monterosso, un presidio di cinque unità del Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco, con adeguati automezzi, garantirà un pronto servizio di prevenzione antincendio e di soccorso tecnico urgente nel territorio del Parco Nazionale delle Cinque Terre.

Il Parco metterà a disposizione del Comando Provinciale le proprie strutture, gli spazi e la logistica.

Anche per la stagione estiva in corso, dunque, visti i positivi risultati degli anni precedenti, è stata sottoscritta in Prefettura, questa mattina, la convenzione per l’effettuazione di un servizio stagionale di prevenzione e sorveglianza nel Parco Nazionale delle Cinque Terre.

Il Prefetto Maria Luisa Inversini, il Comandante Provinciale dei Vigili del Fuoco Leonardo Bruni e il Direttore tecnico dell’Ente Patrizio Scarpellini hanno apposto la loro firma alla collaborazione istituzionale per la salvaguardia della collettività, in concomitanza al periodo dell’anno di maggior afflusso di turisti, frequentatori ed estimatori di un territorio di elevato pregio naturalistico e paesaggistico.

«Ringrazio il Direttore Scarpellini – ha affermato il Prefetto – ed il Comandante Bruni per la disponibilità e la sensibilità nel promuovere questa iniziativa che consente di mettere a disposizione ulteriori e qualificate risorse a tutela di un patrimonio non solo spezzino ma internazionale. La collaborazione interistituzionale, vero valore aggiunto di questa provincia, garantirà maggiore efficacia di intervento a garanzia della sicurezza di turisti, escursionisti e di chiunque voglia godere delle meraviglie delle nostre Cinque Terre».

Social

137FansMi piace
0FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Pubblicità

Articoli più visti