Diga Genova, Rixi: Assegnazione lavori e apertura cantieri grazie a emendamento Lega

ROMA – “La nuova Diga di Genova e le opere pubbliche prioritarie previste dal Dl Semplificazioni ora possono correre grazie al via libera all’emendamento della Lega. Una corsa contro il tempo e contro i gufi che disseminano di ostacoli la strada per fermare le opere. Con questo emendamento l’Autorità portuale di Genova potrà procedere all’assegnazione dei lavori e all’apertura dei cantieri nei tempi stabiliti. L’atto riformulato tiene conto dei nuovi requisiti previsti dal decreto in relazione alle opere prioritarie il cui parere del Consiglio superiore dei lavori pubblici è stato ottenuto entro il 31 maggio 2021. Inoltre per gli interventi sul trasporto locale – nella componente ‘opere civili’ – per un valore fino a 100 milioni di euro, finanziati in tutto o in parte con il Pnrr, il parere del comitato speciale del Consiglio superiore dei Lavori pubblici non è obbligatorio. Un passo avanti per evitare possibili fermi procedurali, un via libera per la nuova Diga di Genova e altre opere fondamentali per il futuro della nazione”.

Lo dice in una nota il deputato Edoardo Rixi, primo firmatario dell’emendamento, componente della Commissione trasporti e responsabile nazionale Infrastrutture.

Social

137FansMi piace
0FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Pubblicità

Articoli più visti