Natale (PD) replica a Piana: “Per il Parco di Montemarcello Magra serve un direttore a tempo pieno”

GENOVA – “La nostra non è una polemica sterile, ma una presa di posizione per chiedere di valorizzare un territorio di inestimabile valore. Mettendo un direttore che ha già altri impegni il rischio, invece, è di depotenziarlo. Questo parco per la sua struttura ha bisogno di un direttore dedicato a tempo pieno che sia in contatto con il territorio, soprattutto alla vigilia dell’arrivo dei fondi del Pnrr per ottenere i quali il Parco giocherà un ruolo fondamentale di regia con i comuni che ne fanno parte. Pensiamo alla mobilità alternativa, alla gestione delle biomasse, alla manutenzione dei rivi e ai progetti riguardanti l’entroterra”, è la replica del consigliere regionale del Pd Davide Natale in risposta al vicepresidente di Regione Liguria con delega ai Parchi Alessandro Piana, che ha accusato il PD di ‘polemiche sterili’.

“Il nostro problema non è assolutamente legato a chi è stato nominato, a noi interessa che il parco di Montemarcello Magra abbia un direttore che possa lavorare sul Parco a tempo pieno. Il nuovo direttore è già direttore di altri tre Parchi – Alpi Liguri, Antola, Portofino – oltre ad essere un dirigente in Regione, e tutti questi impegni non gli permetterebbero di dedicare il tempo necessario a questo parco di importanza fondamentale, che fa da cerniera tra sedici comuni ed è strategico nei rapporti con la Toscana”, conclude Natale, la cui posizione e preoccupazione è condivisa anche da Legambiente.

“Quindi invito l’Assessore a occuparsi dei reali problemi del nostro territorio e a non fare lezioni fuori luogo”, chiosa.

Social

137FansMi piace
0FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Pubblicità

Articoli più visti