Peracchini: “Il Miglio Blu è il progetto di punta per il futuro della Spezia”

LA SPEZIA – Questa mattina il Sindaco della Spezia Pierluigi Peracchini è intervenuto al convegno organizzato dalla Uiltec Liguria, in collaborazione con l’ADSP, per discutere e promuovere i temi intorno all’economia del mare dal titolo “Il miglio blu e l’economia del mare”:

“La Spezia Capitale della Nautica era uno dei punti fondamentali della campagna elettorale del 2017 e in questi quattro anni abbiamo lavorato proprio per concretizzare quel sogno e farlo diventare una realtà fondamentale per il futuro del nostro territorio. Nel mondo globalizzato non è possibile improvvisare, invece è importante avere una visione: noi lo abbiamo fatto con il “Miglio Blu“, dando un’identità e una prospettiva al nostro territorio mettendo a sistema le eccellenze della nautica con finanziamenti dedicati del Comune della Spezia, di Regione Liguria e di ADPS per investire sulle infrastrutture, sulla formazione e la promozione del lavoro.

Per il Miglio Blu abbiamo fatto uno studio preliminare grazie a Eidos per capire quali fossero le potenzialità e le necessità richieste. In seguito, abbiamo coinvolto il Forum Ambrosetti e abbiamo fatto passi da gigante verso la piena realizzazione del progetto, consapevoli che La Spezia ha la maggior numero di imprese che vivono dell’economia del mare, perché la nostra localizzazione ci favorisce come la nostra tradizione,

Il progetto coinvolge il nostro Polo Universitario, il CSSN, il DLTM, la Marina Militare e le imprese che insistono sul nostro territorio: ad oggi è stato realizzato il primo lotto, ed è in fase di realizzazione il secondo nel tratto fra Fossamastra a Ruffino, che sarà una riqualificazione totale di quel tratto con un’identificazione molto forte attraverso un brand illuminato dedicato e un asfalto blu per un miglio che correrà vicino ai cantieri. A questo abbiamo affiancato, grazie a Regione Liguria, un piano della formazione senza precedenti per 3 milioni di euro per professionalizzare le persone ed inserirsi nel mondo del lavoro della nautica.

Il progetto è sicuramente ambizioso, ci abbiamo creduto fin dall’inizio costruendo una sinergia straordinaria con tutti gli attori in campo sul territorio, pubblici e privati.  L’impegno del Comune della Spezia è di essere facilitatore e di guida rispetto alla visione del futuro: siamo davanti a una rivoluzione come quella dell’inizio del Novecento, dobbiamo essere pronti a cogliere tutte le opportunità che ci aspettano e impegnarci affinché la nostra Città ne sia l’assoluta protagonista.”

Social

137FansMi piace
0FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Pubblicità

Articoli più visti