Cocktail Fest sbarca alla Spezia

LA SPEZIA – Un progetto che prende slancio e continua il suo percorso di crescita in linea con quelli che sono gli obiettivi dell’associazione Punto Zero. Nonostante si sia appena conclusa l’edizione sarzanese, è già arrivato il momento di annunciare il prossimo appuntamento. La quinta rassegna del Cocktail Fest si terrà a Spezia dal 20 al 22 Agosto, con il patrocinio e il contributo del comune di Spezia e la collaborazione degli organi di categoria Confcommercio, Confartigianato, Confesercenti e Cna.

L’evento, organizzato e promosso dall’associazione Punto zero, è una risorsa che mette in luce non solo i bar, ma anche l’intero centro storico.

Per quanto riguarda lo svolgimento della manifestazione, il format non cambierà, vale a dire un vero e proprio tour all’interno dei bar di Spezia: durante il weekend che va dal 20 al 22 Agosto (dalle 18 alle 24) si potrà acquistare il ticket allo stand Punto Zero, che verrà posizionato in una delle piazze principali della città. Proprio grazie a questo ticket, i partecipanti avranno la possibilità di accedere alla degustazione, seguendo il tour all’interno dei locali aderenti all’iniziativa e assaggiare tutti i cocktail che i barman hanno ideato apposta per l’occasione. I bartender spezzini saranno affiancati dal direttore tecnico del festival Michele Venturini, che sarà disponibile per consigli e chiarimenti.

Ogni bevanda è un cocktail particolare, lontano dai soliti standard, uno diverso per ogni bar: ingredienti di prima qualità che formano bevande che vanno dal dolce allo speziato, dalla variante di un classico all’idea totalmente innovativa. Durante questa manifestazione, l’organizzazione ha scelto di mantenere la campagna già adottata nell’edizione precedente, seguendo il tema del viaggio.

Il nostro scopo, come sempre, è quello di diffondere la cultura del beverage e il consumo responsabile.

Anche in questo caso l’app è attiva e aiuterà l’organizzazione e i barman nella contabilità e nella gestione dei ticket. Oltre a questo, gli utenti potranno votare il loro cocktail preferito direttamente dal portale. Non mancheranno la lista analcolica, i workshop e gli eventi correlati che coinvolgeranno il settore del beverage in ogni sua sfaccettatura.

Per quanto riguarda l’edizione sarzanese, sono stati venduti circa mille ticket. La città era in festa e l’affluenza è stata notevole. Il vincitore è stato Eros del Kulchur 21, seguito da Simon Boccanegra e Bart Le Boom. Il primo classificato si è aggiudicato il premio Martini, ovvero una valigetta professionale di attrezzatura da barman. Non sono mancati i complimenti dell’assessore Roberto Italiani, che si è congratulato con i bar, l’associazione e lo staff del festival, sia per la gestione dell’evento sia per l’organizzazione del festival.

Il direttivo dell’associazione invece ci tiene a ringraziare i ragazzi dello staff che li hanno accompagnati in questa esperienza. Oltre a questo, sottolineano ancora una volta che il più grande contributo all’ordine pubblico sono gli stessi partecipanti al tour, che hanno dimostrato ancora una volta grande rispetto per il lavoro dell’organizzazione e dei bar.

Social

180FansMi piace

Pubblicità

Articoli più visti