Levanto. “Open vax night”, tutte le dosi somministrate sotto il controllo logistico della Protezione civile

LEVANTO – Tutte le dosi disponibili somministrate (l’ultima intorno all’una del mattino), la gente in attesa senza provocare assembramenti e l’ormai consueta efficiente gestione dei flussi da parte del gruppo locale della Protezione civile, che ha ricevuto l’apprezzamento e il ringraziamento dei partecipanti.

È corsa via senza intoppi e, tutto sommato, velocemente, la prima “Open Vax Night” organizzata dall’Asl 5 spezzina e dal Comune di Levanto presso l’ospedale San Nicolò, confermando la bontà dell’idea e la capacità di realizzarla da parte degli organizzatori.

“Siamo soddisfatti sia della gestione dell’iniziativa che della risposta e del comportamento esemplare dei cittadini durante l’attesa – è il commento di Alice Giudice, assessore levantese alla Protezione civile – I volontari del gruppo comunale di protezione civile che ormai da un anno e mezzo sono al nostro fianco per supportare le attività messe in campo dalle istituzioni e dalle autorità sanitarie sono davvero encomiabili: per l’efficienza, la professionalità e la sensibilità con cui operano e per lo spirito di sacrificio inesauribile che continuano a dimostrare. Grazie di cuore da parte dell’amministrazione comunale”.

Ora l’obiettivo è cercare di replicare l’iniziativa, che oltretutto, visto che è stata programmata nelle ore serali, ha anche consentito di scongiurare il problema delle eventuali code sotto il sole, dimostrato di essere particolarmente apprezzata.

Social

180FansMi piace

Pubblicità

Articoli più visti