Ex-Macelli. In atto pulizia e intervento di chiusura degli accessi allo stabile

SARZANA – L’area degli ex-Macelli è da tempo attenzionata dall’Amministrazione sarzanese impegnata nel contrasto alle sacche di degrado presenti sul territorio.

E quello che in atto nell’edificio di via Pecorina è solo l’ultimo in ordine di tempo degli interventi effettuati in varie zone del territorio per lo sgombero, la pulizia e il ripristino dell’area.

Questa mattina l’assessore alle politiche di contrasto al degrado e alla sicurezza Stefano Torri ha verificato lo stato dell’arte relativo all’intervento di pulizia e muratura presso l’edificio degli ex-macelli pubblici che verranno “sigillati” e quindi interdetti agli abusivi.

“E’ l’ultima in ordine cronologico- dichiara Torri- delle azioni messe in essere da questa Amministrazione per contastare le occupazione abusivi e la presenza di microcriminalità. E’ nostra precisa intenzione ripristinare il decoro e garantire la serenità dei residenti in ogni quartiere della città. Colgo l’occasione per ringraziare le Forze dell’Ordine e la Polizia Locale per tutti gli interventi effettuati negli ultimi tre anni”.

L’intervento agli ex-macelli, comprensivo di pulizia dell’area e chiusura degli accessi dell’edificio, da determinazione n.561 del dirigente al settore tecnico Mugnani, è stato affidato alla ditta Castagna per un impegno di spesa pari a 13mila euro.

Social

137FansMi piace
0FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Pubblicità

Articoli più visti