Lerici. Approvato il regolamento e il piano della tassa rifiuti 2021

Migliorato il servizio e implementati i giorni di raccolta.
Molte le agevolazioni, che è possibile richiedere fino al 31 agosto 2021.

LERICI – Approvati nell’ultimo consiglio comunale il piano della tassa rifiuti 2021 e il nuovo regolamento. Il piano, che comprende tutti i costi relativi alle attività di spazzamento, raccolta e smaltimento rifiuti, conta un valore complessivo pari a 3.124.718 euro.

Un servizio migliorato, che vede la conferma della gratuità della raccolta di sfalcio e ingombranti a chiamata, implementata di un giorno alla settimana, e quella dei servizi domiciliari di raccolta dei pannolini, pannoloni e lettiera dei gatti, che non graveranno sull’indifferenziato.

Tra le novità introdotte nel 2021: l’estensione della raccolta domiciliare nella zona del Castello di Lerici, l’implemento invernale della raccolta del vetro, che prevede un giro aggiuntivo, il quinto giovedì del mese, qualora presente, quello della raccolta rivolta alle attività commerciali e l’estensione del servizio di svuotamento cestini.

“Il gran lavoro svolto ci ha permesso di garantire lo stanziamento di circa 600.000 euro destinato alle agevolazioni legate all’emergenza sanitaria e alle situazioni di disagio economico, che prevedono la riduzione e, in alcuni casi, l’esenzione dalla TARI sulla base al proprio ISEE” spiega l’assessore all’Ambiente, Claudia Gianstefani.

Presentando l’apposita modulistica, le famiglie in difficoltà economica potranno infatti richiedere la riduzione e l’esenzione dalla tassa sui rifiuti.

Le attività commerciali che hanno subito chiusure legate ai provvedimenti di chiusura del Governo e quelle di nuova apertura potranno richiedere una riduzione del 50% della tariffa.

Le utenze che, per la loro stessa localizzazione, non possono conferire in prossimità della propria abitazione godranno invece di una riduzione del 40% sull’intero importo.

“Un provvedimento necessario per supportare le famiglie e le nostre realtà commerciali che, anche quest’anno, hanno vissuto un momento complicato – aggiunge l’assessore Gianstefani -. Il Comune è vicino ai cittadini in questa fase ancora delicata”.

Attivato inoltre il progetto “Antispreco”: le attività che donano in beneficienza generi alimentari rimasti invenduti, godranno di uno sconto sulla tariffa pari a 10 centesimi per ogni kg di cibo offerto.

Ulteriori novità riguardano la riduzione per il compostaggio domestico che, dal 2021, non dovrà più essere rinnovata annualmente; sarà sufficiente che l’utente comunichi all’Ufficio tributi la volontà di sospendere l’attività di compostaggio e, di conseguenza, l’agevolazione.

I bollettini di pagamento, il cui arrivo è previsto per il mese di settembre, saranno inviati quest’anno per la prima volta via mail alle utenze che ne hanno fatto specifica richiesta, contribuendo a evitare lo spreco di carta.

La scadenza per richiedere le agevolazioni è fissata al 31/08/2021.

Tutta la modulistica è reperibile sul sito istituzionale del Comune – www.comune.lerici.sp.it – sezione “Trasparenza gestione rifiuti e TARI”.

La tassa potrà essere pagata in un’unica soluzione o in 3 rate, con le seguenti scadenze: 31 ottobre, 30 novembre e 31 dicembre.

A seguito dell’introduzione del sacchetto arancione prepagato, che contabilizza 26 svuotamenti su base annuale, Lerici si conferma un Comune tra i più virtuosi, con una percentuale di raccolta differenziata pari al 76%. Chi necessita di ulteriori sacchetti per il secco non riciclabile può ritirarli all’ufficio ambiente del Comune di Lerici o al distributore automatico disposto nell’atrio del Palazzo, con un aumento di 31 euro sulla tariffa, incentivando così i cittadini alla corretta differenziazione.

Sul sito istituzionale del Comune, alla sezione “Porta a Porta”, è disponibile il calendario di raccolta in vigore sul quale, oltre ai giorni di raccolta, sono riportati tutti i servizi complementari.

Il calendario sarà inoltre inviato ai cittadini, nel mese di settembre, insieme ai bollettini TARI.

Social

137FansMi piace
0FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Pubblicità

Articoli più visti