A Santo Stefano Federico Rampini si toglie le scarpe e comincia a raccontare

Grande successo di pubblico per il primo ospite di ‘Percorsi’. 

SANTO STEFANO MAGRA – Si è conclusa con un boom di presenze la prima serata di ‘Percorsi’, la rassegna culturale organizzata dal Comune di Santo Stefano Magra insieme a Ad Eventi, grazie al sostegno di SVAR Srl. A inaugurare la 2ª edizione di questa quattro giorni di incontri con i big della cultura italiana, è stato il giornalista e saggista Federico Rampini che dal 1997 racconta l’America e la Cina come corrispondente estero per la Repubblica. E che, rispettando il tema di quest’anno del festival santostefanese, e cioè le “relazioni” nelle più svariate accezioni, nella serata di giovedì 4 agosto, ha affrontato il sottotema delle ‘relazioni… nella rete’.

La sindaca Paola Sisti ha aperto così la prima serata di ‘Percorsi’: “Ringrazio Rampini per aver accettato il nostro invito a questo piccolo ma importante festival che vuole essere un segnale per tutti quei piccoli comuni come il nostro, che hanno il dovere di provare a creare momenti di riflessione”.

Con il sapere e il carisma che contraddistinguono questo grande uomo di cultura, cittadino del mondo, che ha visto nascere la Silicon Valley ancora prima che si chiamasse così, ieri sera in Piazza della Pace Rampini si è messo comodo sul palco di ‘Percorsi’ e, tolte le scarpe, ha guadagnato lo schienale del suo divanetto, così che anche il pubblico delle ultime file potesse vederlo. Insieme a Filippo Lubrano, scrittore spezzino e grande conoscitore dell’Oriente, Rampini, tenendo come riferimento i due grandi colossi digitali  America e Cina, ha percorso in poche e chiare tappe l’avvento del web: da quando Bill Gates alla fine degli anni ’90 si illudeva che Internet avrebbe reso democratico anche un Paese come la Cina, fino al ruolo che oggi riveste l’Europa all’interno della rivoluzione digitale. Un ruolo marginale messo in luce soprattutto dalla pandemia. “Oggi le più grandi aziende sono digitali. L’Europa è terra di conquista – ha raccontata Rampini – è principalmente un cliente, non ha un gigante del digitale equiparabile ad Amazon o Alibaba. Motivo per cui mentre l’economia americana e cinese si sono arricchite con i lockdown, l’economia europea stenta a ripartire”.

Stasera ‘Percorsi’ dà appuntamento di nuovo alle 21.30 in Piazza della Pace questa volta per parlare di ‘relazioni nell’amore’ con lo scrittore best seller Vito Mancuso.

Posti limitati. PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA: 0187 648366 / 335 5857488 / info@comune.santostefanodimagra.sp.it. Dal 6 all’8 agosto per partecipare alle serate sarà richiesto il green pass o l’autocertificazione di tampone covid-19 negativo.

Social

137FansMi piace
0FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Pubblicità

Articoli più visti