Da anni rubava sul posto di lavoro attrezzi e materiale professionale di valore

Identificato e denunciato dalla Polizia di Stato.

LA SPEZIA – Il 27 luglio, la legale rappresentante di un noto negozio di biciclette cittadino si presentava negli uffici della Questura per sporgere denuncia contro ignoti a seguito di una serie di furti di attrezzatura e di materiale professionale di valore, occorsi ripetutamente negli ultimi mesi all’interno dell’esercizio sportivo.

Immediati gli accertamenti e gli appostamenti degli agenti della Squadra Mobile spezzina che nel giro di pochi giorni concentravano le loro attenzione su di un dipendente del negozio, un cittadino italiano di 52 anni residente fuori provincia, che ieri mattina veniva fermato in strada al termine dell’orario di lavoro.

Da un primo controllo, gli operatori rinvenivano all’interno di un borsello in suo possesso una serie di attrezzi da lavoro che corrispondevano a quelli segnalati nella denuncia ed oggetto di furto.

I controlli proseguivano sia all’interno della sua autovettura che presso l’abitazione dell’uomo, ove veniva rinvenuto altro materiale immediatamente riconosciuto dai titolari del negozio quale merce asportata dal loro esercizio nel corso di vari furti subiti negli ultimi quattro anni.

Accompagnato presso gli uffici della Questura, dopo essere stato sottoposto agli accertamenti previsti, l’uomo veniva denunciato all’Autorità Giudiziaria competente per il reato di furto aggravato e continuato, e contestualmente veniva richiesta l’emissione di un decreto per la restituzione di tutto il materiale sequestrato all’avente diritto.

Social

137FansMi piace
0FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Pubblicità

Articoli più visti