Centri Estivi. Delibera di Giunta, 175.632,86 euro di contributi

Approvato l’avviso pubblico finalizzato all’erogazione di contributi per il potenziamento di centri estivi 2021 e attività educative e ricreative per minori (0-17 anni). 

LA SPEZIA – Questa mattina la Giunta Peracchini su proposta dell’assessore alla Città dei Bambini Giulia Giorgi, ha approvato l’avviso pubblico finalizzato all’erogazione di contributi per il potenziamento di centri estivi, dei servizi socioeducativi territoriali e dei centri con funzione educativa e ricreativa destinati alle attività dei minori (0-17 anni).

Da risorse ministeriali, al Comune della Spezia è stato destinato un contributo totale di 263.632,86 euro di cui 60.000,00 saranno destinati per contributi a famiglie, per la frequenza dei propri figli minori ai centri estivi o alle attività educative integrative e i restanti 203.632,86 euro suddivisi tra acquisti di beni, strutture ed eventuali DPI per le strutture comunali dove vengono realizzati i centri estivi per un totale di euro 20.000,00 e le attività di potenziamento dei centri estivi, attività dei minori integrative organizzati da enti pubblici e privati per un totale di euro 183.632,86 di cui 8.000,00 per il potenziamento dei centri estivi e attività presso la Ludoteca e i restanti 175.632,86 euro per quelli organizzati sul territorio.

I 175.632,86 euro saranno destinati per i soggetti che hanno presentato o che intendano presentare, per il periodo 1 giugno – 14 settembre 2021 la SCIA per l’avvio dei centri estivi; oppure siano gestori dei servizi socioeducativi territoriali e dei centri con funzione educativa e ricreativa destinati alle attività dei minori.

L’importo del contributo varia a seconda dell’ambito di applicazione ed è così suddiviso:

–  fino a un massimo di 1.500 euro a settimana potrà essere utilizzato dai soggetti beneficiari per la realizzazione di azioni di potenziamento delle attività dei centri estivi (es. aumento degli iscritti, n. settimane di prolungamento delle attività oltre a quelle previste dalla SCIA presentata, acquisto beni o DPI)

-fino a un massimo 1.500,00 euro a settimana, potrà essere utilizzato dai soggetti beneficiari per la realizzazione di attività ricreative, educative per i minori da organizzare e attivare dal 15 settembre fino al 31 dicembre 2021 (per minimo 4 settimane)

–    fino a un massimo di 400,00 euro la settimana per ogni operatore, animatore aggiuntivo all’attività ordinaria o un massimo di 600,00 euro la settimana per ogni educatore professionale aggiuntivo all’attività ordinaria per favorire l’inclusione di bambini o adolescenti con disabilità e/o in condizioni di particolare fragilità per un importo complessivo totale che non può superare i 5.000,00 euro

–  fino a un massimo di euro 3.500,00 per i soggetti che siano gestori dei centri estivi o dei servizi socioeducativi territoriali e dei centri con funzione educativa e ricreativa destinati alle attività dei minori per realizzare interventi di costruzione, ristrutturazione o riorganizzazione di strutture e spazi dedicati a ospitare i bambini per le attività di cui sopra.

Le istanze di partecipazione dovranno essere presentate entro le ore 12.00 del 31 agosto 2021

È possibile richiedere chiarimenti inerenti il presente avviso alla Responsabile del Procedimento del CDR Città dei Bambini Dott.ssa Lucia Castiglia: lucia.castiglia@comune.sp.it; – tel. 0187/727430

Il presente Avviso viene pubblicato al seguente link sul sito del Comune http://www.comune.laspezia.it/Comunichiamo/URP/in_evidenza/Avviso-pubblico-finalizzato-allerogazione-di-contributi-per-il-potenziamento-dei-centri-estivi-dei-servizi-socioeducativi-territoriali-e-dei-centri-con-funzione-educativa-e-ricreativa-destinati-alle-attivita-dei-minori/ e nella relativa sezione Amministrazione Trasparente.

Social

137FansMi piace
0FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Pubblicità

Articoli più visti