Prorogata al 31 dicembre 2021 la possibilità gratuita di occupazione suolo pubblico

Per attività commerciali, artigianali e dello spettacolo viaggiante. 

LA SPEZIA – Questa mattina la Giunta Peracchini, su proposta dell’assessore al Commercio e alle Attività Produttive Lorenzo Brogi, ha deliberato la possibilità per gli operatori commerciali della somministrazione di occupare ulteriori aree di spazio pubblico e agli esercizi commerciali non alimentari e alle attività artigiane l’occupazione di spazio pubblico fino al 31 dicembre 2021 gratuitamente.

Le attività in questione dovranno limitarsi dunque ad inviare una richieste collegandosi al portale istanze.spezianet.it  e senza ulteriore autorizzazione, potranno procedere all’occupazione del suolo a condizione che vengano rispettate in primis le norme sul distanziamento sociale e successivamente che  l’occupazione non dovrà  interessare sedi stradali, aree di parcheggio ma dovrà riguardare spazi di stretta pertinenza dei locali. Dovrà essere garantito sempre l’ingresso ai portoni dei palazzi e garantito il passaggio ai pedoni. Inoltre le strutture che saranno installate dovranno comunque poter essere rimosse in breve tempo per consentire il passaggio di eventuali mezzi di soccorso.

Inoltre la Giunta ha disposto l’esenzione di pagamento del canone di occupazione fino al 31 dicembre 2021 anche per gli esercizi commerciali alimentari, previo rilascio di autorizzazione e/o rinnovo della stessa, e per le attività dello spettacolo viaggiante al fine di favorire l’esercizio delle stesse, nel rispetto comunque delle misure di distanziamento sociale prescritte in provvedimenti statali e regionali riferiti.

Social

137FansMi piace
0FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Pubblicità

Articoli più visti