Notti al Castello San Giorgio. Letture da Iliade e Odissea nella versione poetica

Questo gli Dèi assegnarono ai miseri mortali, vivere nell’angoscia. Loro sono immuni da pene” (il. 24,525).

LA SPEZIA – Venerdì 20 agosto alle 21.30 le Notti al Castello vi invitano ad una serata ambientata nell’Antica Grecia dove ascoltare le letture da Omero e il commento appassionato di Giovanni Sciamarelli, grecista spezzino, già professore al Liceo “Lorenzo Costa” della Spezia dove ha curato numerosi allestimenti di lavori teatrali classici greci (Sofocle, Eschilo, Aristofane), da lui tradotti e rappresentati al Teatro Civico della Spezia; al Festival “Teatro Donna” di Portovenere e altrove.

Il titolo della serata è “QUESTO GLI DÈI ASSEGNARONO AI MISERI MORTALI, VIVERE NELL’ANGOSCIA. LORO SONO IMMUNI DA PENE” (IL. 24,525)

Verranno proposte letture da Iliade e Odissea nella versione poetica di Giovanni Sciamarelli, con l’interpretazione di Associazione Culturale +Motivi. Interpreti: Gianluca Rizzo (preparatore), Manuel Piccoli, Elisa Romagnani e Arianna Viviani. Seguirà il commento ai testi greci di Giovanni Sciamarelli.

L’incontro con i due poemi omerici avverrà nel segno del pessimismo greco, che connota l’intera intonazione di questo popolo e di questa civiltà. Verranno letti brani tratti da entrambi i poemi, al fine di reperirne i tratti che li accomunano, tutti improntati alla suddetta intonazione, in una visione complessiva e di insieme.

INFO:
Ingresso gratuito
Green pass e prenotazione obbligatori.
Per prenotare: Tel. 0187/751142 mail: sangiorgio.segreteria@comune.sp.it
L’ascensore di collegamento tra Via del Prione e il Castello sarà aperto fino alle 24
Seguiteci anche su FB @MuseoCastelloSanGiorgio

Social

137FansMi piace
0FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Pubblicità

Articoli più visti