Ruba borse e portafogli su bus cittadini e utilizza i bancomat: arrestato

LA SPEZIA – Personale della Squadra Mobile spezzina ha dato esecuzione alla misura cautelare in carcere disposta dal Tribunale della Spezia nei confronti di un cittadino francese di 46 anni, pluripregiudicato.

L’uomo, secondo le indagini degli investigatori, è ritenuto responsabile di aver utilizzato, in più circostanze, nel periodo da fine maggio a fine giugno, alcune carte di debito e bancomat di provenienza furtiva, effettuando nell’immediatezza ripetuti acquisti, soprattutto presso bar e tabaccai, in modalità contact-lesssotto i 25 euro, così da non aver bisogno di conoscere e digitare il PIN. In alcune circostanze le carte erano frutto di borseggi perpetrati dall’arrestato, in particolare a bordo di autobus di linea.

Le risultanze dell’attività investigativa della Squadra Mobile sono riscontrate anche da dichiarazioni testimoniali e riprese video, elementi che hanno sicuramente contribuito alla decisione dell’Autorità Giudiziaria di applicare nei confronti del cittadino d’oltralpe la misura cautelare più limitativa della libertà personale, considerando anche che lo stesso risulta senza fissa dimora nel nostro Paese. L’uomo è stato associato alla Casa Circondariale di Villa Andreino nella serata di ieri.

Social

137FansMi piace
0FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Pubblicità

Articoli più visti