A Sarzana ci sarà anche: SPAZI FEST

Per l’inaugurazione di Spazi Fotografici evento lungo un weekend. 

SARZANA – È in programma a Sarzana dal 3 al 5 settembre l’inaugurazione della nuova sede di Spazi Fotografici, associazione e progetto dedicato alla fotografia e alle arti visive. Nato proprio a Sarzana, nei locali del fu Talent Garden, nel 2019, il gruppo di lavoro, dopo quasi due anni di attività realizzate principalmente online, decide oggi di investire in uno spazio del centro storico sfitto da tempo e da rigenerare. “L’obiettivo – raccontano – è quello di avere finalmente un luogo fisico in cui sviluppare corsi ed altre progettualità già avviate, costruendo allo stesso tempo uno spazio che possa accogliere continuativamente eventi, produzioni e idee in collaborazione con professionisti, autori e realtà attive sia a livello locale che – come accaduto per le attività diffuse online – extra-locale”.

Già nei tre giorni di apertura e anteprime – organizzati subito dopo l’ultimo incontro già in programma al Castello di Lerici con Michele Smargiassi e Giovanni Chiaramonte il 2 settembre – vi saranno occasioni per incontrare artisti e professionisti del settore, così come curiosi e appassionati di cultura e arte, in un programma (informale) di letture portfolio, proiezioni, presentazioni, conversazioni aperte e poi musica, cibo e bevande – la locale birra Owski, si legge nell’evento Facebook, “su tutte”.

All’interno, vicino alla biblioteca già presente, selezioni di libri dalle case editrici partner, come Postcart, Contrasto e Quodlibet; poi proiezioni in loop della lecture realizzata in Fortezza Firmafede lo scorso 3 ottobre, dei talk realizzati online dal 2020 con alcuni dei migliori autori e professionisti del settore (fra gli altri: Mario Cresci, Luca Panaro, Francesco Zanot, Mauro Zanchi etc.), delle dirette Facebook organizzate per presentazioni di volumi come per Cortona On The Move. Tra gli ospiti già confermati Galleria Cardelli & Fontana con Luca Lupi, proprio in quei giorni in esposizione; Giangiacomo Cirla e Matteo Cremonesi di PHROOM, docenti in un workshop in programma il 9 ottobre; Luca Andreoni, docente in testa al fortunato corso di Storia della fotografia online (in partenza da fine ottobre); Simone Terzi di Fondazione Un Paese, Andrea Tinterri, curatore. Altri ospiti e attività saranno comunicate via Spazi Fotografici – tramite social e sito web.

Per l’evento, a ingresso libero e con accesso regolato dalle norme anti-Covid in vigore, i locali di Spazi Fotografici resteranno aperti dalle 15 a mezzanotte. L’indirizzo è quello di via Sobborgo Spina 16 e per informazioni è possibile contattare l’associazione via email – info@spazifotografici.it – o telefono / whatsapp al numero 3662075313. Attività collaterali, come una visita guidata da Cardelli & Fontana e un passaggio da Parallelamente – la rassegna di eventi off del Festival della Mente – saranno comunicate sempre via Instagram, Facebook e web. Tutto il resto sarà naturalmente da scoprire lì, all’interno di Spazi Fest: il luogo-evento dove tutto avrà, nuovamente, origine.

Social

137FansMi piace
0FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Pubblicità

Articoli più visti