Viaggiava su uno scooter rubato e con due etti di eroina nel marsupio. 28enne arrestato

SARZANA – Stavano banalmente andando al distributore per effettuare rifornimento all’auto civetta di servizio quando, in via Aurelia a Sarzana, hanno incrociato un giovane a bordo di uno scooter e lo hanno riconosciuto. I due Carabinieri dell’Aliquota Operativa della Compagnia di Sarzana hanno intuito che avesse qualcosa da nascondere ed hanno allora deciso di procedere al controllo del soggetto e del mezzo, chiedendo via radio alla centrale operativa la verifica della targa. Immediatamente il terminale ha segnalato che lo scooter risultava rubato il giorno prima a Marina di Carrara.

I militari hanno quindi fermato il giovane, anch’egli originario della provincia di Massa ma già noto per una serie di reati precedentemente commessi in zona, e hanno proceduto ad un controllo approfondito. La sorpresa maggiore è emersa a seguito della perquisizione: oltre alla conferma del fatto che il mezzo fosse effettivamente provento di furto, i militari hanno rinvenuto, all’interno di un marsupio, ben duecentodieci grammi di eroina, oltre a due coltelli lunghi 20 e 30 cm e a materiale per il taglio dello stupefacente.

Addosso al soggetto è poi stato trovato un portafoglio, a sua volta risultato asportato, sempre in provincia di Massa Carrara, ad un’altra persona.

Il giovane è stato quindi portato in caserma e dichiarato in arresto per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio e denunciato per ricettazione e porto abusivo di armi e oggetti atti ad offendere. Su disposizione dell’A.G. spezzina, è stato poi accompagnato presso la casa circondariale di Villa Andreino.

L’eroina, che una volta suddivisa in dosi ed immessa sul mercato, avrebbe fruttato oltre diecimila euro di illecito guadagno, è stata sottoposta a sequestro assieme ai coltelli, mentre lo scooter ed il portafoglio sono stati restituiti ai legittimi proprietari, i quali, con grande sorpresa per l’inattesa lieta notizia, sono accorsi immediatamente in caserma per la restituzione, ringraziando i Carabinieri e complimentandosi con loro.

Social

137FansMi piace
0FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Pubblicità

Articoli più visti