Bonassola, Don Giulio e la barbarie integralista

LA RIFLESSIONE
DELLA DOMENICA

BONASSOLA, DON GIULIO
E LA BARBARIE INTEGRALISTA

«Nessuno possiede verità assolute, le religioni sono solo acquisizioni provvisorie. La spiritualità ha forme differenti e tutte rispettabili». Lo dice il parroco di Bonassola don Giulio. Sono i don Giulio (ce ne sono in ogni religione) il rimedio alla barbarie integralista, quella talebana che è agli onori della cronaca e le altre che sono “in sonno”. E’ nei posti come Bonassola che può nascere, guardando il mare, l’idea che la religione non vuol dir dogma, vuol dire guardare il mare».

Michele Serra editorialista della “Repubblica”

Renzo Raffaelli

Social

137FansMi piace
0FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Pubblicità

Articoli più visti