Controlli serali a Sarzana dal centro alle Fortezze Firmafede e di Sarzanello

SARZANA – Nella serata di ieri, personale della Polizia di Stato del Commissariato di Sarzana unitamente al rinforzo di vari equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine “Piemonte”, qui aggregati da Torino su richiesta del Questore Burdese, ha proceduto ad effettuare un servizio mirato al contrasto dei reati contro il patrimonio e lo spaccio di sostanze stupefacenti.

Nel corso dei vari passaggi ed in esito ai controlli effettuati, alle ore 21.30 circa, nei pressi della fortezza di Sarzanello, un marocchino 29enne, regolarmente soggiornante in provincia, controllato in auto insieme a due coetanei, veniva trovato in possesso di una modica quantità di sostanza stupefacente del tipo cocaina e dell’occorrente per utilizzarla; pertanto veniva segnalato alla locale Prefettura ai sensi dell’art.75 Dpr 309/90 quale assuntore.

Gli operatori, intorno alle 23.40, a conclusione di indagini immediatamente avviate nel primo pomeriggio, identificavano e rintracciavano in via del Murello un 23enne egiziano, che in giornata aveva asportato un monopattino in via Gori; lo stesso, che veniva trovato in possesso di un telefono cellulare rubato, subito restituito dagli agenti al legittimo proprietario, è stato denunciato per il furto del veicolo e per la ricettazione del telefono.

Al termine del servizio, diretto dal Vice Questore Fargnoli, sono state controllate complessivamente 25 persone, di cui 9 con precedenti o pregiudizi di polizia, e 9 veicoli.

Social

137FansMi piace
0FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Pubblicità

Articoli più visti