Nuove assegnazione spazi istituzioni scolastiche, garantiti locali all’istituto Fossati – Da Passano

Prosegue intanto il programma di messa a norma degli edifici. Le opere di adeguamento statico sismico dei vari plessi ed i lavori necessari per le nuove norme anti pandemiche non avranno ripercussioni sul programma didattico.

Peracchini: “Sul tema delle scuole l’attenzione della provincia è massima, abbiamo un dialogo costante e costruttivo con le direzioni ed il provveditorato, abbiamo un programma di opere che parte dal piano di messa a norma infrastrutturale, per le necessarie manutenzioni legate alle opere sull’anti sismica, ed arriva alla riorganizzazione degli spazi per garantire le pratiche anti pandemiche. Così come per i lavori di messa a norma anche l’assegnazione degli spazi è frutto di un lavoro comune tra l’ente e gli istituti, in modo che le molte istanze possano trovare accoglimento e che l’attività didattica sia garantita.”

LA SPEZIA – La Provincia della Spezia, con un atto del Presidente provinciale Pierluigi Peracchini, ha provveduto all’assegnazione di ulteriori spazi, negli edifici di proprietà dell’Ente, per garantire le attività didattiche degli istituti scolastici spezzini.

Si tratta di concessioni di utilizzo di aree destinate alle istituzioni scolastiche per lo svolgimento delle attività didattiche.

In parallelo procede il programma delle attività di messa a norma degli edifici, questo anche a seguito dell’ottenimento di finanziamenti statali e regionali che hanno garantito la realizzazione o la programmazione dei lavori di adeguamento statico sismico nei vari plessi. Il piano di lavori in corso, indicativamente iniziato da oltre un anno, consiste di grandi ristrutturazioni ed interventi mirati. Ciò rende quindi necessario aggiornare l’assegnazione degli spazi alle Istituzioni Scolastiche per l’anno 2021/2022 tenendo conto della peculiare situazione data dai lavori in corso.

Il decreto emesso stamane dal Presidente Peracchini riguarda nuove attese assegnazione di spazi secondo questo schema:

assegnazione degli spazi all’istituto di istruzione superiore Fossati – Da Passano

• edificio definito “RDB”: tutto l’edificio;

• edificio definito “Nuovo Pignone”: tutto l’edificio, con esclusione dell’ultimo piano che è destinato ad ospitare aule e spazi assegnati all’Istituto Fossati- Da Passano (n.4 aule lato nord) e all’Istituto Cardarelli (restanti aule e servizi igienici del piano)

“Procede, anche grazie alla forte sinergia ed il dialogo costante con le istituzioni scolastiche, l’assegnazione degli spazi necessari agli istituti superiori spezzini, questo nell’ottica di garantire il regolare avvio dell’anno scolastico. In parallelo procede il programma delle opere di messa a norma infrastrutturale, dalle necessarie manutenzioni legate alle norme sull’anti sismica sino alla riorganizzazione degli spazi per garantire le pratiche anti pandemiche.  _ spiega il Presidente della Provincia Pierluigi Peracchini _

 In questo ultimo anno abbiamo sviluppato cantieri e attività manutentive di grande impatto che hanno riqualificato gli edifici e garantito che gli studenti ed il personale scolastico potessero fruire di infrastrutture sicure e funzionali.

I risultati arrivano grazie da una visione d’insieme di questo programma, dalla sinergica tra istituzioni e dallo spirito solidaristico nell’avere come obiettivo comune la completa riqualificazione di tutti gli edificati. Questo senza limitare la capacità di dare avvio regolare all’anno scolastico.

Lo scorso anno siamo riusciti a consegnare gli spazi nei tempi previsti, in modo che fosse possibile avere le infrastrutture pronte per iniziare regolarmente l’attività didattica. Lo stesso sta avvenendo in questi giorni”.

Social

180FansMi piace

Pubblicità

Articoli più visti