Luciano Mondini ha presentato la sua lista civica Salute e Ambiente

SANTO STEFANO MAGRA – È terminato quest’oggi il tempo utile per presentare le liste in vista delle prossime elezioni amministrative del 3 e 4 ottobre, adesso la campagna elettorale entra nel vivo.

Questa mattina a Santo Stefano l’aspirante primo cittadino Luciano Mondini ha presentato la sua lista civica Salute e Ambiente. Tra i punti principali del programma il no al biodigestore di Saliceti e l’utilizzo di tecnologie rispettose dell’ambiente e della Salute a cominciare dai pannelli fotovoltaici su tutti gli edifici pubblici.

Altro tema attuale dopo il crollo del ponte di Albiano riguarda la viabilità. Si punta infatti al decongestionamento di via Cisa, per evitare l’attraversamento del paese, utilizzando percorso autostradale a tariffa agevolata.

Nel programma elettorale di Salute e Ambiente anche la revisione del Puc ispirata al principio dello stop al consumo di suolo agricolo e al recupero di aree industriali dismesse.

10 i candidati consiglieri:

Cristina Bianchi imprenditrice, Franca Cascio insegnante, Demetrio Macheda impiegato tecnico ASL, Marina Medeot casalinga, Teresa Maio impiegata, Pier Franco Grassi medico di medicina generale, Viola Macheda parrucchiera, Lanfranco Pambuffetti ingegnere, Luca Raimondi geologo, Angelo Tongiani pensionato.

C’è poi il candidato sindaco Luciano Mondini ex dirigente fisico all’ASL 5 ed ex Ufficiale di Stato Maggiore della Marina Militare.

Jacopo Cidale

Social

137FansMi piace
0FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Pubblicità

Articoli più visti