Lite e coltellate in Via Milano tra uno spezzino e un brasiliano. Denunciati

LA SPEZIA – Nella tarda serata di ieri, le Volanti della Questura intervenivano in via Milano/Cavour nei pressi di un’unità abitativa già all’attenzione della Questura, a seguito di una segnalazione per lite giunta al numero di emergenza 112 NUE.

Sul posto gli agenti notavano, fuori dal portone d’ingresso dello stabile, un uomo in forte stato di agitazione che, alla vista della Volante, gettava un coltello sotto una delle vetture parcheggiate. L’uomo, un 30enne spezzino, già gravato da numerosi pregiudizi di polizia, presentava alcune ferite e riferiva agli operatori di aver avuto una lite, poi passata alle vie di fatto, con un cittadino brasiliano mentre entrambi si trovavano all’interno dell’abitazione. La stessa, da un successivo controllo, appariva effettivamente, per lo stato in cui versava, essere stata teatro di una lite piuttosto animata. Anche lo straniero, ancora presente sul posto, presentava alcune abrasioni e ferite.

I due, dopo aver ricevuto le prime cure dal personale del 118 e al pronto soccorso dell’ospedale cittadino, venivano accompagnati presso gli uffici della Questura ed al termine degli accertamenti previsti, segnalati all’A.G. per lesioni aggravate e porto di oggetti atti ad offendere; i due coltelli, ritrovati uno in strada e uno all’interno dell’abitazione, sono stati sequestrati.

La posizione del 37 enne brasiliano è ora al vaglio del competente Ufficio Immigrazione per le valutazioni del caso.

Social

137FansMi piace
0FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Pubblicità

Articoli più visti