Quartiere Umbertino: denunciato per ricettazione un cittadino algerino

LA SPEZIA – Nella mattinata di ieri, un equipaggio della Squadra Mobile spezzina, impegnato in un mirato servizio inerente la prevenzione e repressione dei reati predatori nel quartiere Umbertino, notava transitare in C.so Cavour un cittadino magrebino, già noto per i suoi precedenti specifici in reati contro il patrimonio.

Nella circostanza, lo straniero, che era in possesso di una capiente borsa, alla vista degli operatori, cercava di disfarsene, gettandola a bordo strada.

Recuperata la sacca, gli agenti trovavano al suo interno una cinquantina di confezioni di frutta secca, completamente integre, delle quali l’uomo non era in grado fornire una plausibile provenienza.

Sulla maggior parte delle confezioni era però apposto il marchio di una nota catena alimentare, cosa che consentiva agli agenti di risalire immediatamente al negozio in zona ospedale dal quale erano state poco prima sottratte.

La refurtiva veniva riconosciuta dal direttore del supermercato, mentre lo straniero, un 41enne algerino, veniva denunciato per il reato di ricettazione e posto a disposizione dell’Ufficio Immigrazione.

Social

137FansMi piace
0FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Pubblicità

Articoli più visti