IV Giornata Nazionale Sla. Sarzana in prima fila

Sarzana in prima fila con la pubblicazione di un libretto che racconta la malattia anche a bambini. 

SARZANA – Sarzana in prima fila nella lotta alla Sla. L’Amministrazione sarzanese, con delibera n. 222, ha aderito alla “IV Giornata Nazionale Sla”, in programma il prossimo 19 settembre approvando una serie di iniziative con l’obiettivo di mantenere alta l’attenzione pubblica sulla malattia e favorendo la partecipazione alla giornata dedicata di associazioni, gruppi e cittadini attivi nella sensibilizzazione nei confronti dell’opinione pubblica e delle Istituzioni.

Durante la giornata, che potrà realizzarsi mediante l’installazione di punti informativi in città ed eventualmente attraverso specifiche forme di comunicazione visiva, infatti la Giunta Ponzanelli ha previsto anche la realizzazione di attività collaterali che possano anche costituire forme di autofinanziamento per l’associazione AISLA Onlus.

Tra queste una in particolare è degna di nota e ha ottenuto specifico sostegno da parte dell’Amministrazione sarzanese: si tratta del sostegno per la stampa di un piccolo libro, dal titolo “Il guerriero del cielo” , scritto da una sarzanese il cui padre, affetto da SLA, è deceduto durante il lockdown e che insieme alla figlia di 9 anni, che aveva con il nonno uno strettissimo legame, ha voluto parlare della malattia in termini adatti anche ai bambini.

Le copie del libretto verranno messe in vendita e il ricavato sarà destinato all’associazione AISLA Onlus.

Social

137FansMi piace
0FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Pubblicità

Articoli più visti