Riomaggiore. Bando ZEA (Zone economiche ambientali) contributo straordinario per le imprese

Una reale opportunità per le aziende che operano nel Parco. 

RIOMAGGIORE – Nei mesi scorsi il Ministero dell’Ambiente ha emesso un bando per l’erogazione di un contributo straordinario a favore delle micro e piccole imprese che svolgono attività ecocompatibili, delle guide del parco riconosciute ai sensi della legge 6 dicembre 1991, n. 394, nonché delle attività di guida escursionistica ambientale operanti all’interno delle Zone Economiche Ambientali o all’interno delle Aree marine protette.

Visto l’importante risultato raggiunto, con circa 25 ml di euro arrivati nel nostro territorio, il Comune di Riomaggiore si farà portavoce nei confronti del Parco, per richiedere al Ministero, in coordinamento con gli altri Comuni delle Cinque Terre, che le risorse non erogate in questa fase siano destinate a nuovi bandi sempre dedicati alle aree ZEA che tengano maggiormente conto delle caratteristiche delle realtà economiche locali.

L’obiettivo è quello di non lasciare indietro nessuno e di incentivare sempre di più le attività ecocompatibili.

Social

137FansMi piace
0FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Pubblicità

Articoli più visti