Denunciati due cittadini senegalesi trovati in possesso di sostanza stupefacente

LA SPEZIA – Alle ore 01.40 odierne, personale della Squadra Volante, nel corso di attività finalizzata alla prevenzione e al contrasto in materia di stupefacenti, procedeva al controllo di tre persone, due cittadini stranieri ed un ragazzo italiano, in Vicolo San Giovanni, nelle strette vicinanze di Piazza del Bastione.

Durante le fasi del controllo, sia i due cittadini senegalesi di 22 e 29 anni, regolarmente soggiornanti e residenti a La Spezia, che il 18enne spezzino, palesavano un evidente stato di agitazione che portava gli operatori di polizia ad eseguire una perquisizione personale. A quel punto, il 18enne consegnava spontaneamente agli agenti un incarto contenente una modica quantità di hashish destinata ad uso personale, mentre i due cittadini stranieri, venivano trovati in possesso di sostanza stupefacente del tipo hashish che entrambi tenevano occultati all’interno degli slip.

Accompagnati negli uffici della Questura per gli accertamenti previsti, al ragazzo spezzino veniva contestato il provvedimento amministrativo con conseguente segnalazione alla locale Prefettura ai sensi dell’art.75 Dpr 309/90 quale assuntore, mentre i due stranieri venivano indagati per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.

La posizione dei due cittadini stranieri è ora al vaglio dell’ufficio immigrazione della Questura.

Nel corso del pomeriggio di ieri, personale della Squadra Mobile, durante un servizio mirato per la prevenzione e la repressione dello spaccio e dell’uso illecito di sostanze stupefacenti, ha proceduto a contestare la violazione all’art.75 Dpr 309/90 ad un 41enne spezzino trovato in via Doria in possesso di una modica quantità di sostanza stupefacente del tipo cocaina per uso personale.

Social

137FansMi piace
0FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Pubblicità

Articoli più visti