Emergenza Covid e concessioni impianti sportivi, approvata la proroga fino al 31 dicembre 2023

SARZANA – Il Comune di Sarzana, con determinazione n.740 a firma del dirigente del settore patrimonio e demanio Giuliano Caso, ha approvato la proroga delle concessioni degli impianti sportivi per le associazioni dilettantistiche e, contestualmente, il relativo avviso.

Una scelta quella dell’Amministrazione Ponzanelli, dettata dalla volontà di sostenere le associazioni sportive dilettantistiche senza scopo di lucro duramente colpite dall’emergenza Covid, nel rispetto del D.L n.104 del 14 agosto e successive modificazioni introdotte dalla L. 126 del 13 ottobre 2020.

“Premesso che il Comune di Sarzana è proprietario di alcuni impianti sportivi dislocati sul territorio comunale, la cui gestione risulta affidata a soggetti esterni in virtù di apposite convenzioni – si legge nell’atto – al fine di sostenere le associazioni sportive dilettantistiche senza scopo di lucro colpite dall’emergenza epidemiologica da COVID-19, le concessioni a tali associazioni degli impianti sportivi ubicati su terreni demaniali o comunali, che siano in attesa di rinnovo o scadute ovvero in scadenza entro il 31 dicembre 2021, sono prorogate fino al 31 dicembre 2023, allo scopo di consentire il riequilibrio economico-finanziario delle associazioni stesse, in vista delle procedure di affidamento che saranno espletate ai sensi delle vigenti disposizioni legislative”.

Per dare seguito l’Amministrazione ha quindi approvato un apposito avviso pubblico, pubblicandolo sul web-site dell’ente, con allegato apposito modulo di istanza da compilare e protocollare a cura delle associazioni coinvolte al fine di procedere alla formalizzazione della proroga delle concessioni in scadenza entro il 31 dicembre 2021 agli stessi patti fino al 31 dicembre 2023.

Social

137FansMi piace
0FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Pubblicità

Articoli più visti