Mostra Gian Carozzi alla Cittadella: centanaia di visitatori nelle prime settimane di apertura

Da sabato 11 settembre nuovo orario di apertura al pubblico al mattino e al pomeriggio e laboratori dedicati ai bambini e alle famiglie. Il 1° ottobre prevista visita alla casa atelier dell’artista.

SARZANA – Calato il sipario su un’estate ricchissima di appuntamenti, Sarzana continua a proporre appuntamenti importanti e di rilevanza nazionale. Come la mostra antologica “Gian Carozzi. Dipingere mi è necessario”, in corso alla Fortezza Firmafede di Sarzana fino al 10 ottobre.

Da sabato prossimo, 11 settembre, scatterà il nuovo orario di apertura al pubblico che sarà tutti i giorni, festivi compresi, dalle ore 10.00 alle 13.00 e dalle ore 16.00 alle 19.00, con un solo giorno di chiusura fissato per il lunedì.

Non solo. Un ricco calendario di visite guidate e di laboratori dedicati a famiglie e bambini offrirà l’opportunità di approfondire il lavoro dell’artista a cui la nostra città ha voluto dedicare una mostra in occasione dei cento anni dalla nascita.

“Prosegue la mostra di un’artista amato dai sarzanesi – ha dichiarato il sindaco Ponzanelli – che non rappresenta soltanto l’esposizione di un protagonista di una delle più entusiasmanti avventure dell’arte 
italiana del secondo dopoguerra, ma la promozione di uno dei più illustri pittori della nostra terra. Dopo un’estate che ha riempito Sarzana di persone, cultura e attenzione, proseguiamo con Gian Carozzi il periodo autunnale”.

In poche settimane l’antologica di Gian Carozzi alla Cittadella ha attirato centinaia di visitatori.

Le visite guidate si terranno ogni venerdì alle ore 18.

Il 1° ottobre sarà possibile visitare anche la casa-atelier dell’artista in via Mascardi 14.

L’8 ottobre, per il finissage, è previsto un incontro con i curatori della mostra Lara Conte e Andrea Marmori.

Si ricorda che ogni visita prevede un numero contingentato di visitatori, secondo le normative vigenti, con obbligo di esibizione di Green pass.

Prenotazione obbligatoria tramite form online sul sito www.fortezzafirmafede.it

Non mancheranno anche i laboratori per famiglie il percorso sull’accessibilità museale. I servizi educativi promossi dalla cooperativa Earth infatti propongono due percorsi educativi pensati proprio per avvicinare grandi e piccini all’opera dell’artista: a partire dal prossimo 18 settembre tutti i sabati infatti il laboratorio per bambini si alternerà con il laboratorio dedicato all’intera. L’obiettivo è quello di vivere un’esperienza immersiva tra arte, colore, segno e forma. Inoltre, in occasione delle GEP – Giornate Europee del Patrimonio 2021- che quest’anno propongono il tema “Patrimonio culturale: TUTTI inclusi!”, per domenica 26 settembre è organizzato “Gian Carozzi senza confini” un percorso rivolto a persone autistiche.Questo il dettaglio degli appuntamenti:

18 settembre e 2 ottobre- ore 16:30

Ti presento… Gian Carozzi!

Visita guidata e laboratorio per famiglie: percorso per conoscere meglio l’artista, concentrandosi su alcune delle tematiche affrontate all’interno dell’esposizione per scoprire igli strumenti e le tecniche del pittore e i grandi temi della storia dell’arte- età 4-10 anni.

Come da normativa vigente, obbligo di presentazione del Green pass per i partecipanti adulti. Posti limitati. Prenotazione obbligatoria tramite form online sul sito www.fortezzafirmafede.it

Per informazioni e costi su dettagli attività: didattica@earthscrl.it – 370 3433951
25 settembre e 9 ottobre- ore 16:30
Atelier d’artista
visita alla mostra e attività in laboratorio

Ma com’è fatto l’atelier di un pittore? Quali segreti si nascondono al suo interno?

Un laboratorio immerso nel colore e nelle forme di Gian Carozzi dove si prenderà spunto dalle opere esposte per sperimentare tecniche e segreti che permetteranno di fare un viaggio unico nella storia dell’arte e della pittura-

età 6-11 anni

Posti limitati. Prenotazione obbligatoria tramite form online sul sito www.fortezzafirmafede.it

Per informazioni su dettagli attività: didattica@earthscrl.it – 370 3433951.

26 settembre, dalle ore 16:00
Gian Carozzi senza confini – percorso educativo per persone autistiche
durata: 30 minuti circa con accompagnatore gratuito
Posti limitati. Prenotazione obbligatoria telefonando al numero 320 4271334

Social

137FansMi piace
0FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Pubblicità

Articoli più visti