Cane al guinzaglio musica alta bluetooth, ciclista nuovamente sanzionata

LA SPEZIA – Già oggetto di plurime segnalazioni della cittadinanza ed altrettanti interventi di controllo effettuati da personale della Polizia Locale, non demorde dal comportamento mantenuto e viene nuovamente sanzionata.

La ciclista, soggetto noto nella zona del Canaletto, che spesso è stata sorpresa mentre circola sul mezzo a due ruote portando al seguito un cane di media taglia al guinzaglio, nonostante tale comportamento sia vietato per ovvie ragioni di sicurezza della circolazione, da norme regolamentari comunali e dal Codice della Strada, è stata nuovamente colta nelle descritte condizioni da una pattuglia in servizio nella serata di ieri per i controlli nel centro cittadino. Era l’una di notte quando la predetta veniva fermata mentre transitava nel Corso Cavour in bicicletta, con il cane al guinzaglio e con una cassa acustica bluetooth, con la quale riproduceva musica ad alto volume, nonostante l’utilizzo di tali dispositivi sia vietato dopo le ore 22.00, da apposita ordinanza sindacale. Alla predetta sono state contestate entrambe le violazioni ed ora dovrà pagare nuovamente alcune centinaia di euro per le sanzioni comminate.

In ogni circostanza nella quale la giovane è stata già fermata e sanzionata dagli agenti della Polizia Locale, fortunatamente l’animale è sempre stato trovato in ottima salute, non ravvisandosi gli estremi per procedere alla contestazione del reato di maltrattamento di animali, previsto dal Codice Penale.

Social

137FansMi piace
0FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Pubblicità

Articoli più visti