Questura, Spezia-Udinese: prima gara in serie “A” al Picco con i tifosi

Definito il nuovo dispositivo dei servizi.  

LA SPEZIA – Terminato nel primo pomeriggio l’ultimo sopralluogo tecnico congiunto allo stadio “A. Picco” che, alle 15.00 di domani, ospiterà l’esordio casalingo con l’Udinese Calcio e che vedrà l’atteso ritorno dei tifosi aquilotti sugli spalti di uno stadio rinnovato, seppur a capienza ridotta al 50% per il Covid, per la prima volta nella massima serie del Campionato nazionale di calcio.

Il Tavolo tecnico del Questore, svoltosi questa mattina in videoconferenza, ha visto la partecipazione di un maggior numero di Uffici, Comandi ed enti che ha consentito di condividere al meglio tutti gli aspetti organizzativi e gestionali funzionali allo svolgimento in sicurezza delle varie fasi della giornata sportiva.

Assicurata da tutti gli intervenuti la messa in campo del massimo numero di risorse a disposizione, coordinate dalla sala operativa della Questura, in linea con la sala operativa della Polizia Municipale spezzina, che seguirà direttamente gli aspetti di viabilità.

Avviati da questa sera i servizi alle sedi di ritiro delle squadre e quelli di sicurezza in transito nei vari trasferimenti in provincia, con il concorso della Polizia Stradale, definiti anche i percorsi dedicati ai mezzi di emergenza per la giornata di domani.

Al Tavolo tecnico erano presenti, oltre ai dirigenti della Questura e delle Specialità della Polizia di Stato, gli Ufficiali dei Comandi di Carabinieri e Guardia di Finanza, Polizia Penitenziaria, Vigili del Fuoco, 118 e il Funzionario responsabile dei servizi della Polizia Municipale.

Il Questore ha introdotto il Tavolo, richiamando quanto deliberato nel Comitato Provinciale Ordine e sicurezza pubblica di ieri, illustrando l’ordinanza dispositiva dei servizi, frutto di una puntuale pianificazione, condivisione in sede tecnica e di sopraluoghi presso il rinnovato impianto, avviati durante la cantierizzazione e ripetuti a fine lavori.

Presente anche la dirigenza dello Spezia Calcio che ha confermato il completamento delle operazioni di messa in sicurezza dell’impianto e l’implementazione degli steward per garantire controlli fluidi ai varchi di prefiltraggio e filtraggio, anche in relazione alle nuove esigenze connesse alle prescrizioni sanitarie di cui agli specifici Protocolli.

ll dispositivo approntato in Questura prevede i consueti presidi a ridosso dell’area riservata dell’impianto sportivo e delle sedi di ritiro delle Squadre, per cui lo Spezia Calcio ha predisposto un rinforzato servizio di stewarding, soprattutto nel settore ospiti che tornerà ad essere occupato dai tifosi delle squadre avversarie, collocato accanto al nuovo settore di casa in curva Piscina.

Per accompagnare e vigilare al meglio sulla partita di domani, in un pomeriggio di festa che segna l’inizio della stagione calcistica 2021/2022 in “A”, presso un Picco inedito, nuovamente animato dai tifosi – tra cui famiglie e bambini quali ospiti privilegiati – tutti gli Uffici e Comandi interessati profonderanno il massimo sforzo operativo in termini di prevenzione, ordine e sicurezza pubblica.

Social

137FansMi piace
0FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Pubblicità

Articoli più visti