“Occhio alla truffa”. Al via campagna di prevenzione rivolta ad anziani, e non

LA SPEZIA – Mercoledì 15 alle 16,30 presso l’area verde del Favaro in via della Libertà 2, l’assessorato ai servizi sociali ha organizzato un incontro nell’ambito del progetto “Occhio alla truffa”, una campagna di prevenzione rivolta ad anziani, e non solo finanziata dal Ministero dell’Interno e realizzata dall’assessorato ai Servizi Sociali del  Comune della Spezia in collaborazione con Auser, ente capofila, Federconsumatori, Ada, Aidea e Aidea Solidarietà.

All’incontro saranno presenti il Sindaco Pierluigi Peracchini, l’assessore ai servizi sociali Giulia Giorgi e i rappresentanti delle forze di polizia: Carabinieri, Polizia di Stato, Guardia di Finanza che illustreranno ai partecipanti quali sono i metodi di truffa più utilizzati dai malintenzionati e forniranno  consigli allo scopo di prevenire e contrastare questo fenomeno, dando informazioni e suggerendo regole di comportamento.

Un servizio di assistenza messo a punto, grazie al prezioso contributo della rete locale di volontariato, per assicurare sostegno a tutte le vittime di furti e raggiri, ma anche a quanti abbiano la necessità di avere un supporto informativo utile a destreggiarsi tra pratiche di vendita a domicilio, investimenti economici, prestiti e telemarketing ecc.

Nel corso dell’incontro la “Compagnia Dell’ocra” proporrà Sketch e animazioni.

Social

137FansMi piace
0FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Pubblicità

Articoli più visti