Finalmente tutti in classe. La scuola riparte

LA SPEZIA – Come in tutta la Liguria oggi primo giorno di scuola anche alla Spezia, con bambini e ragazzi che tornano in classe dopo il lungo e difficile tira e molla tra Dad e presenza che ha caratterizzato il recente passato.

“Siamo tutti impegnati – dice Franco Elisei, Preside del Liceo Lorenzo Costa – per garantire un anno scolastico in presenza al 100%. Il nostro Liceo è sempre stato un luogo dove hanno contato molto i rapporto umani, l’amicizia e l’inclusione. Aspetti che trovano concretezza solo attraverso una scuola in presenza.”

Per scongiurare lo spettro della Dad tutto è stato organizzato per garantire il rispetto delle norme anticontagio. I ragazzi arrivano scaglionati, hanno dei percorsi differenziati, indossano la mascherina anche in aula dove deve essere garantito il distanziamento di un metro tra uno studente e l’altro.

Per Andrea De Bernardi – studente del Costa della VE – questo è un anno particolare, l’ultimo, quello che lo porterà ad affrontare l’esame di Maturità: “E’ molto bello ritrovare tutti i mei compagni, solitamente al rientro in aula a settembre in passato c’era sempre un po’ di nostalgia per la fine delle vacanze, questa volta dato il periodo da cui veniamo, è un’emozione particolare”.

Controlli green pass per tutti gli insegnanti e per i genitori che abbiano la necessità di accedere a scuola. Le mamme dei più piccoli, i “primini” della Garibaldi, sempre in Piazza Verdi, sono visibilmente emozionate, quasi più dei bambini stessi.

Dunque un rientro in classe positivo, senza intoppi, con gli studenti che hanno ritrovato i loro compagni e gli insegnanti, e sono tornati ad una vita in presenza quasi come prima del Covid-19. Con la speranza che questo sia l’ultimo anno scolastico con l’obbligo di indossare la mascherina.

Vimal Carlo Gabbiani

Social

137FansMi piace
0FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Pubblicità

Articoli più visti