Boxing-Class La Spezia la palestra in una “stalla” ma alle stelle!

Boxe e Gym Boxe nella nuova sede di Santo Stefano di Magra (SP) in una vecchia fattoria. 

SANTO STEFANO MAGRA – “Di necessità virtù” mai fu più azzeccato questo detto… eh si, succede a Santo Stefano di Magra (SP) dove, a causa delle restrizioni COVID, la nota Società spezzina di Sport del Ring BOXING-CLASS LA SPEZIA fondata nel 2001 dal Direttore Sportivo Andrea PRASSINI, ha trasferito parte delle proprie attività sportive. Il sodalizio giallo/nero, per quanto riguarda il pugilato e la gym boxe (pugilato light), ha deciso di spostarsi su Santo Stefano e questo anche grazie alla disponibilità del noto imprenditore Antonio IOZZELLI fondatore dell’omonima catena di magazzini edili. IOZZELLI ha così messo a disposizione uno dei propri immobili per far sì che la Società pugilistica potesse continuare a svolgere le proprie attività agonistiche ed in qualche mese, quella che una volta era una stalla, è diventata una palestra.

Sono stati mesi di grande sacrificio sia da parte degli insegnanti della Società che si sono messi insieme ed incessantemente a ristrutturare i locali e sia da parte degli atleti che non hanno mai smesso di allenarsi. Eh già, non hanno mai smesso di allenarsi e senza attrezzatura, solo strada per correre con qualsiasi condizione metereologica e qualche campo da calcio dismesso ove appendere alla traversa un sacco “portatile” tenuto nel bagagliaio dell’auto.

L’ “attrezzatura” che però non è mai mancata, è stata la volontà e lo spirito di affermazione, peculiarità che spesso vanno ben oltre le caratteristiche tipiche dell’agonista tipo tecnica/tattica, velocità resistenza etc. A questo, non ultimo, si va a sommare la fiducia riposta nel sodalizio spezzino da parte della Federazione Pugilistica Italiana ed in particolare dal Presidente del Comitato Regionale Ligure FPI Consuelo DESSENA che non si è mai sottratta nell’incentivare i due Tecnici di Pugilato della Boxing-Class La Spezia Andrea Prassini e Armando BELLOTTI che coadiuvati nelle iniziative anche dagli altri insegnanti della Società Francesco De Benedittis e Nicholas Chiaramonti, hanno dato vita ad una realtà pugilistica locale che erano davvero tanti anni che non si notava.

Risultati ed anche importanti, non sono tardati a farsi vedere: Davide MARTINO cat. -69 Kg. con un totale all’attivo di 23 match di cui ben 17 disputati in pieno periodo COVID tra agosto 2020 e agosto 2021 la maggior parte dei quali vinti e che lo hanno già portato a disputare match “elite 1” ovvero la fase che precede il professionismo; Francesco BONGIOVI’ anche lui cat. -69 Kg che con i suoi 6 match disputati tutti nello stesso periodo del compagno di palestra Davide, è attualmente imbattuto. Ai due alfieri della Boxing-Class La Spezia allenati da Armando, si aggiungono una schiera di agonisti nel settore gym boxe ovvero il pugilato con contatto leggero ove nei match viene dato risalto in particolare alla tecnica ed ove anche qua, la Boxing-Class La Spezia non ha mancato di siglare risultati con il primo posto ai Campionati Regionali Liguri da parte del trentacinquenne peso massimo Francesco LEOZAPPA. 

La Società non si è fatta mancare nemmeno l’organizzazione dell’ottava edizione del BOXING-DAY patrocinato da Regione Liguria, Provincia della Spezia e Comune di Santo Stefano di Magra, dove sul ring allestito proprio a Santo Stefano di Magra presso la palestra delle scuole medie A. Schiaffini, abbiamo visto scontrarsi in un triangolare, i migliori pugili dilettanti delle tre regioni Liguria, Toscana e Emilia Romagna magistralmente abbinati dal responsabile dilettanti liguria e già pugile professionista Francesco PERNICE. Iniziativa che ha avuto un eccellente risvolto sociale con la raccolta fondi da destinarsi all’ANGSA (Associazione Nazionale Genitori Soggetti Autistici) della Spezia.
Dulcis in fundo, grazie all’esperienza pugilistica del Tecnico Armando BELLOTTI, ed alla logistica del Tecnico Andrea Prassini, con le loro peculiarità possiamo sicuramente affermare che la palestra Boxing-Class La Spezia sia diventata un vero e proprio punto di riferimento anche per il pugilato professionistico a livello nazionale e non solo.
Armando circa due anni fa, con l’appoggio di Andrea ha creato un’Agenzia di Gestione Manageriale per pugili professionisti ove i pugili interessati a questa gestione freelance, previo contratto, disputano match a seconda dei match che gli vengono proposti, valutate le caratteristiche degli avversari. Anche qua i risultati non sono mancati:
Armando BELLOTTI è volato per ben tre volte in 2 anni a New York, considerato da sempre il tempio del pugilato professionistico a livello mondiale ed in un’occasione è tornato a casa riportando in Italia la cintura WBC con la vittoria del pugile peso massimo Simone FEDERICI, gestito managerialmente da Armando. Cintura prestigiosa che l’ultima volta che l’ultima volta che è stata stretta attorno alla vita di un pugile italiano è stata attorno alla vita di Nino BENVENUTI oltre mezzo secolo fa. Viste le doti messe in evidenza, proprio il Comitato Regionale Ligure ha deciso di nominare Bellotti Responsabile Pugili Professionisti ed a lui l’ “onere” di organizzare almeno un collegiale tra pugili professionisti.
L’ex stalla di Santo Stefano possiamo quindi dire con tutta tranquillità che sia volata alle stelle e tra le stelle… del pugilato professionistico italiano.
Sono molti i pugili infatti che hanno già incrociato i guantoni tra le 12 corde del ring fisso nella palestra della Boxing-Class La Spezia, pugili che per poterli vedere in azione lo si può fare solo grazie alla TV. In particolare i pugili che hanno calcato il ring della Boxing-Class La Spezia sono:  Matteo Deiana (Vecchia Maniera Novara); Zack e Omar Kobba (Gladiator Ventimiglia); Pietro Cappelli e Paolo Bologna (Fight Club Firenze); Morgan Toselli (Arti Marziali Savona); Claudio Kraiem (Catania Boxe); Stefano Failla (Kid Saracca Oarma); Leonardo Balli (Biagi boxe Calenzano); Christopher Sanfilippo (Antognacetti Boxe Como); Shujat Manzoor (Bruno Arcari Genova); Consuelo Portolani (Boxe Manno Torino). – Ringrazio vivamente tutto lo Staff della Boxing-Class La Spezia ed in particolare Andrea Prassini ed Armando Bellotti – ci ha riferito in una breve intervista telefonica il patron Antonio IOZZELLI – perché grazie alla loro tenacia ed al loro entusiasmo, stiamo rivedendo un bel pugilato nella nostra Provincia e che era da tanto tempo che non vedevo e – conclude IOZZELLI – per chi come me, è da sempre appassionato del pugilato, non può far altro che piacere. – Anche il Direttore Sportivo Andrea Prassini ha rilasciato una breve intervista ed ha tenuto a precisare: – diciamo che siamo ben lontani dal considerarci una vera e propria palestra – afferma Prassini che continua – da noi non si trovano tutti i comfort della classica palestra, è più pensata per essere il “ritrovo” di un gruppo di Atleti nel pieno spirito che caratterizza un’Associazione Sportiva… un gruppo di amici che si allena. Circuit Training eseguiti con mazze e copertoni di camion, ripetute sulle ripide salite della circostante campagna e ben poco altro come attrezzatura, se non un ring fisso da 4 mt x 4 e 5 sacchi, ma sicuramente un ambiente sano – conclude Prassini – ed ove gli Atleti salgono di livello giorno dopo giorno.


Per chi desiderasse avvicinarsi al pugilato ed alle altre discipline praticabili presso la Boxing-Class La Spezia, può telefonare al 328.5467479 oppure inviare mail a boxing.class.laspezia@gmail.com od infine visitare il sito internet www.boxing-class.it 

Nella Foto a sinistra Andrea Prassini, al centro i due pugili Francesco Bongiovì e Davide Martino, a destra Armando Bellotti

Social

180FansMi piace

Pubblicità

Articoli più visti