Libriamoci diventa grande, la kermesse inserita nelle rassegne nazionali

LA SPEZIA – Da sabato 9 a domenica 31 ottobre ritorna alla Spezia “Libriamoci. Leggere ovunque, leggere comunque”, la rassegna culturale dedicata alla promozione della lettura, promossa dal Comune della Spezia e organizzata e curata dal Sistema Bibliotecario Urbano e dai Servizi Culturali. Quest’anno la rassegna si svolgerà durante tutti i fine settimana del mese, sulla scorta della formula inaugurata nella decima edizione del 2019, e si ricollegherà idealmente a quest’ultima, dopo l’interruzione segnata dalla pandemia. “Quest’anno Libriamoci spicca il volo, perché l’edizione 2021 segna il suo ingresso nelle rassegne culturali nazionali – dichiara il Sindaco della Spezia Pierluigi Peracchini

L’inaugurazione della manifestazione è affidata ad Alessandro D’Avenia, uno dei maggiori scrittori italiani, mentre la conclusione sarà a cura di Emanuele Trevi, Premio Strega di quest’anno.” Nel mezzo grandi nomi e grandi case editrici del panorama intellettuale italiano che dialogheranno con giornalisti e personalità locali per offrire, ogni weekend di ottobre, momenti eterogenei di riflessione e spensieratezza. Le proposte si concretizzeranno in un percorso variegato tra performance, romanzi, saggi, fumetti e laboratori didattici per bambini, attraverso il quale ognuno potrà soddisfare curiosità e approfondire i propri interessi. Libriamoci si svolgerà presso il Teatro Civico, la Sala Dante, la Mediateca Regionale Ligure e l’Auditorium Beghi. Tutti gli incontri sono gratuiti, per accedervi è obbligatoria la prenotazione fino ad esaurimento dei posti attraverso il sito internet www.libriamocisp.it

Vimal Carlo Gabbiani

Social

180FansMi piace

Pubblicità

Articoli più visti