Marinella. Taglio dei pini sul viale litoraneo: transito veicolare a senso alternato fino a fine lavori

SARZANA – Hanno preso il via stamani le operazioni per l’abbattimento di alcune piante pericolose site sul viale litoraneo a Marinella.

Un intervento molto importante in vista della stagione autunnale, richiesto dai residenti della frazione marina, memori del crollo di un pino avvenuto durante l’emergenza del 30 ottobre 2018 e di un drammatico precedente meno di un anno fa nella vicina Carrara, e risultato necessario in base al censimento, disposto dall’Amministrazione comunale, sul verde pubblico sarzanese.

Come noto esperti agronomi della ditta “TreeLab Pisa srl” hanno iniziato le verifiche sul verde cittadino lo scorso dicembre scorso proprio da Marinella: per ogni albero sul territorio comunale sono state difatti valutate aspettativa di vita, stato di salute, interventi da effettuare per il mantenimento in sicurezza, eventuali rischi di pericolosità per la cittadinanza e necessità di abbattimento.

Il censimento ha valutato 500 esemplari ad alto fusto piantati sull’intero territorio comunale: cinque pini marittimi, all’altezza della scuola di Marinella, sono stati ritenuti a rischio per cui da oggi è iniziato il taglio.

Al fine di consentire le operazioni in piena sicurezza il comandante della polizia locale di Sarzana, Roberto Franzini, ha firmato l’ordinanza n.189 con cui viene disciplinato il transito nel tratto stradale interessato fino a fine lavori stabilendo “nel viale Litoraneo- tratto da intersezione con via Brigate Partigiane a intersezione con via della Repubblica- il divieto di sosta con rimozione forzata dei veicoli lasciati in sosta vietata, il restringimento di carreggiata e senso unico alternato di marcia veicolare regolato da servizio di movieri”.

Social

180FansMi piace

Pubblicità

Articoli più visti